Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Donadi (Cd), Stato non deve essere ‘amico’ ma giusto ed equo

colonna Sinistra
Lunedì 18 febbraio 2013 - 11:48

Elezioni: Donadi (Cd), Stato non deve essere ‘amico’ ma giusto ed equo

(ASCA) – Roma, 18 feb – ”Lo Stato, piu’ che un ‘amico’ comedice Berlusconi, deve essere giusto ed equo”. Lo affermaMassimo Donadi, co-fondatore di Centro democratico – Dirittie Liberta’.

”E poi l’amicizia del Cavaliere la conosciamo tutti: inscena tante barzellette e nella sostanza solo fregature. Nondimentichiamo infatti che sono state proprio le politiche delgoverno Berlusconi a umiliare l’Italia e costringerci nelrigore del governo Monti, che, se e’ vero che ha fattoquadrare i conti, e’ altrettanto vero che lo ha fattodissanguando i cittadini, portando alla disperazione lenostre imprese e paralizzando il mercato del lavoro. Ora e’giunto finalmente il momento di cambiare copione. Chiudiamocon false promesse e politiche di rigore ed apriamo lastagione di un solido governo di centrosinistra, l’unico ingrado di garantire stabilita’ e di portare avanti in modocompatto un serio programma di riforme che restituisca alPaese lavoro, crescita ed equita’ sociale”, concludeDonadi.

com-ceg/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su