Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Chiti a Berlusconi, su 75% tasse al Nord solita bufala

colonna Sinistra
Sabato 16 febbraio 2013 - 14:13

Elezioni: Chiti a Berlusconi, su 75% tasse al Nord solita bufala

(ASCA) – Roma, 16 feb – ”Berlusconi dice che i presidenti diRegione del Pdl del Mezzogiorno -e cioe’ quelli di Campania,Calabria, Abruzzo e quello del Molise attualmente impegnatonelle elezioni per la sua regione- sarebbero d’accordo sulfatto che la Lombardia trattenga il 75% delle tasse. O e’ unabufala oppure i presidenti di destra delle regionimeridionali non sanno fare i conti ne’ rappresentare i lorocittadini”.

Lo ha detto a Torino, dove e’ impegnato in campagnaelettorale, il vicepresidente del Senato Vannino Chiti,candidato nelle liste del Pd in Piemonte.

Ha aggiunto Chiti: ”Perche’ la proposta Pdl-Lega migliorie non diminuisca la misura delle risorse che lo Statocentrale lascia alla Lombardia, sarebbe necessario che aicittadini lombardi non toccasse farsi carico anche dellaparte che spetta a ognuno per i debiti del paese. In questocaso i presidenti Pdl del Mezzogiorno vogliono far assumerela quota del debito spettante ai lombardi ai cittadini delleloro regioni? se e’ cosi’ lo dicano forte e chiaro, prima delvoto del 24 e 25 febbraio. Se invece Pdl e Lega in Lombardianon possono azzerare -come e’ del tutto evidente- la partedel debito di cui si devono far carico i cittadini di quellaregione, e’ una presa in giro e una bufala la proposta delletasse da far rimanere sul territorio”. ”Gia’ oggi -spiega Chiti- la quota che va ai cittadinilombardi e’ superiore”. In conclusione ”Pdl e Lega confalse promesse, bugie e propaganda hanno portato l’Italia alcollasso: bisogna cambiare strada. Servono serieta’ everita’. Anche per questo bisogna far vincere ilcentrosinistra nelle regioni e per il governo del paese”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su