Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • P.A.: inconferibilita’ incarico a condannati non passati in giudicato

colonna Sinistra
Venerdì 15 febbraio 2013 - 15:20

P.A.: inconferibilita’ incarico a condannati non passati in giudicato

(ASCA) – Roma, 15 feb – L’inconferibilita’ di un incariconella Pubblica amministrazione cadra’ su tutti quei soggettiche ”siano stati condannati, anche con sentenza non passatain giudicato”, per aver commesso reati contro la P.A.. Lostabilisce la bozza del provvedimento in esame al Consigliodei ministri.

Ai condannati, recita il testo, sara’ vietato di accederea ”incarichi amministrativi di vertice nelle amministrazionistatali, regionali e locali”, di vestire ruoli di”amministratore di ente pubblico, di livello nazionale,regionale e locale, incarichi dirigenziali, interni eesterni, comunque denominati, nelle pubblicheamministrazioni, negli enti pubblici e negli enti di dirittoprivato in controllo pubblico di livello nazionale, regionalee locale”. Non potranno inoltre assumere ”incarichi diamministratore di ente di diritto privato in controllopubblico, di livello nazionale, regionale e locale, didirettore generale, direttore sanitario e direttoreamministrativo nelle aziende sanitarie locali del serviziosanitario nazionale ”.

rba/sam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su