Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Napolitano, Europa piu’ sensibile ai temi della crescita

colonna Sinistra
Venerdì 15 febbraio 2013 - 18:23

Crisi: Napolitano, Europa piu’ sensibile ai temi della crescita

(ASCA) – Roma, 15 feb – ”In Europa c’e’ stato il Consiglioeuropeo di giugno, dove e’ stata data attenzione forte aiproblemi della crescita. L’esito in quella direzione erastato sollecitato da una iniziativa di 12 primi ministri, tracui il presidente Monti. Quindi l’Unione non e’ restataferma, anche se al suo interno c’e’ una certa dialettica diposizioni piu’ che nel passato”. Lo ha detto il presidentedella Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso dellaconferenza stampa tenuta a Washington dopo l’incotro con ilpresidente Usa Barack Obama, valutando possibile un accordotra Stati Uniti ed Europa sui problemi della crescitaeconomica.

”Non ci sono approdi conclusivi sulla base dell’impulsodei due maggiori governi, quello francese e tedesco. C’e’ unadialettica molto piu’ articolata – ha aggiunto il Capo delloStato -. Ci sono stati poi dei cambiamenti politici. Peresempio in Francia e anche in Olanda, dove i laburisti moltoeuropeisti partecipano al governo del primo ministro che e’rimasto lo stesso. L’Europa si appresta a prendere delledecisioni constatando la gravita’ dei fenomeni recessivi.

Nessuno si sente tranquillo, neppure la Germania, per questetendenze recessive”. gar/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su