Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Monti, valorizzare donne e giovani senza vanificare sacrifici

colonna Sinistra
Mercoledì 13 febbraio 2013 - 13:48

Elezioni: Monti, valorizzare donne e giovani senza vanificare sacrifici

(ASCA) – Perugia, 13 feb – Donne, giovani e coraggio discelte riformiste. Questi in sintesi i temi toccati dalpremier uscente Mario Monti, leader di Scelta Civica, perscattare una foto della societa’ del domani. Parlando aPerugia, al convegno ”Istruzione, cultura e Green Economy”,alla presenza dei candidati umbri alla Camera e al Senato diScelta Civica, Monti si e’ detto convinto che ”dallavalorizzazione della donna, la societa’ puo’ ricevere unaspinta positiva e di questo sono lieto – ha aggiunto -perche’ qui ci sono tante donne”.

Al tavolo dei relatori, oltre alla capolista alla CameraAdriana Galgano che ha aperto i lavori, anche StefaniaGiannini, gia’ Rettore dell’Universita’ per Stranieri diPerugia. Monti ha motivato, inoltre, la decisione di”dedicarmi alla cosa pubblica, perche’ c’erano politicheirriguardose nei confronti dei giovani”. Sul punto haribadito che la politica ha dato un visione poco edificantedi se’, non tanto per ”i costi della casta”, ma anche ”peravere preso decisioni in passato che hanno penalizzatol’Italia” e aver mostrato l’attitudine a ”dire sempresi”’, provocando il fatto che ”non si riesce a fareinvestimenti dove necessario”. Un trend da invertire, hasottolineato Monti, affinche’ i giovani non si sentano piu’costretti ”alla disoccupazione o a dover emigrare”. Nelcammino, non senza difficolta’ verso il futuro, il premier haparlato di necessita’ che ”i sacrifici fatti in questo annonon siano vanificati” e soprattutto che ”per ripartire”,in Umbria come in Italia, occorre ”cambiare passo, darsi unprogetto per il futuro”. pg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su