Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Papa: Capo Rabbino Roma, e’ stato interlocutore dotto e sensibile

colonna Sinistra
Lunedì 11 febbraio 2013 - 15:01

Papa: Capo Rabbino Roma, e’ stato interlocutore dotto e sensibile

(ASCA) – Roma, 11 feb – ”La prima reazione e’ stata lagrande sorpresa per la decisione di Papa Benedetto XVI dilasciare il pontificato il prossimo 28 febbraio”. Lodichiara il Capo Rabbino della Comunita’ Ebraica di Roma,Riccardo Di Segni.

”Segue il rammarico: il rapporto con questo Papa e’ statobasato sulla stima. Benedetto XVI e’ stato ed e’ uninterlocutore dotto e sensibile – aggiunge – e abbiamoapprezzato in particolare la sua attenzione a sottolineare leradici ebraiche del cristianesimo, come premessa per unrapporto rispettoso e costruttivo”. ”Certo non sono mancati momenti di divergenza – concludeDi Segni – inevitabili per le differenze essenziali einsanabili tra i due mondi; ma c’e’ stata sempre una volonta’positiva di confronto e di costruzione. Non sara’ dimenticatala sua visita alla Sinagoga di Roma nel Gennaio del 2011,come segno di continuita’ nella traccia segnata dal suopredecessore”.

com/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su