Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Bernini(Pdl), Monti premier debole che conviene alla Merkel

colonna Sinistra
Sabato 9 febbraio 2013 - 14:32

Ue: Bernini(Pdl), Monti premier debole che conviene alla Merkel

(ASCA) – Roma, 9 feb – ”L’accordo sul bilancio 2014-2020dell’Unione europea e’ un’altra vittoria dell’Europa del Nordfautrice dell’austerita’, e una sconfitta per i Paesi cheavvertono la giusta istanza di spinta per la crescita. Havinto, ancora una volta, Angela Merkel, che ha ottenuto difissare il tetto massimo di spesa a 960 miliardi comeindicato alla vigilia, per la prima volta al ribasso rispettoal bilancio precedente e con appena il 13 per cento dirisorse destinate alla ‘competitivita’ per la crescita el’occupazione’.

Lo dichiara in una nota Anna Maria Bernini, deputata eportavoce vicario del Pdl e candidata in Emilia Romagna alSenato, che aggiunge: ”Diminuira’ forse il deficit dibilancio dell’Italia, unico fattore positivo, ma per favorenon osannate piu’ il professor Monti come l’uomo cosi’credibile da fare la differenza in Europa a nostro favore. ABerlino conviene che gli italiani continuino ad avere unpremier debole che applica la cura Monti-Merkel”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su