Header Top
Logo
Lunedì 23 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Monti, +1% per fondi coesione. Salvaguardati Erasmus e indigenti

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 18:16

Ue: Monti, +1% per fondi coesione. Salvaguardati Erasmus e indigenti

(ASCA) – Roma, 8 feb – ”Entrando ieri in Consiglio Ue avevoindividuato due obiettivi: assicurare le risorseindispensabili per conseguire le priorita’, soprattuttocrescita, competitivita’ e occupazione, e in secondo luogol’obiettivo di una maggiore equita”’. Lo afferma il premierdimissionario Mario Monti, in conferenza stampa a Bruxelles,al termine del Consiglio Ue che ha approvato il bilancio Ue2014-2020.

”Rispetto ai tagli severi che erano con insistenzarivendicati da alcuni Paesi membri siamo riusciti asalvaguardare alcune politiche che riteniamo essenziali perl’Europa e particolarmente per l’Italia – spiega Monti – peresempio le grandi reti di trasporto, e alcuni programmichiave per promuovere la crescita e l’innovazione tecnologicacome ‘Iter’ e ‘Galileo’, che non hanno subito riduzione difondi, e quelli piu’ cari ai cittadini come Erasmus. Voglioanche sottolineare che e’ stato possibile salvaguardare ilfondo per gli indigenti che rimane al livello previsto anovembre di 2,1 mld”. ”Nel dettaglio – prosegue Monti – abbiamo ottenuto 1,5miliardi aggiuntivi per lo sviluppo rurale in Italia nelcontesto della politica agricola comune. La dotazionecomplessiva e’ di 9,3 miliardi. Due miliardi aggiuntivi sullapolitica di coesione di cui 500 mln per le aree rurali delleRegioni meno sviluppate del mezzogiorno e oltre 400 per unobiettivo molto importante sul nuovo fondo per l’occupazionegiovani. Complessivamente la dotazione dell’Italia sul frontecoesione aumenta dell’1% a prezzi costanti mentre ilpacchetto globale dell’Unione Europea vede un calodell’8%”.

ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su