Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Rai: azienda, con nuovo contratto primi elementi di flessibilita’

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 19:18

Rai: azienda, con nuovo contratto primi elementi di flessibilita’

(ASCA) – Roma, 8 feb – La Rai, assistita daUnindustria-Confindustria Roma e le Organizzazioni SindacaliSlc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, Ugl Telecomunicazioni,Snater e Libersind-Confsal, a conclusione di una lunga,articolata e complessa trattativa, hanno sottoscritto ieril’ipotesi di rinnovo del CCL Quadri, Impiegati, Operai delleAziende del Gruppo.

Il nuovo contratto – si legge in una nota di Viale Mazzini- introduce i primi, indispensabili elementi di flessibilita’nei modelli produttivi e nei profili professionali, consentedi avviare la razionalizzazione della struttura contrattualee rappresenta una iniziale risposta per favorirel’innovazione, la competitivita’ e lo sviluppo dell’Azienda.

La Rai e’ consapevole che il percorso per poter giungeread un reale e significativo ammodernamentodell’organizzazione del lavoro sia ancora lungo eimpegnativo, ma ha ritenuto di dover fare prevalere il sensodi responsabilita’ e dare un segnale motivazionale neiconfronti dei lavoratori, le cui retribuzioni erano da troppotempo bloccate. Il contratto, che sostituisce quello scadutoil 31 dicembre 2009, sara’ valido fino a dicembre 2013.

com/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su