Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Tabacci, questa volta legge sul conflitto interessi si fara’

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 15:39

Elezioni: Tabacci, questa volta legge sul conflitto interessi si fara’

(ASCA) – Roma, 8 feb – ”Totale sintonia con Bersani. Questavolta non succedera’ come nel 1996, la legge sul conflitto diinteressi si fara’ e sara’ uno dei primi provvedimenti delnuovo Parlamento”. E’ quanto afferma in una nota il leader del CentroDemocratico Bruno Tabacci.

”A differenza di allora -aggiunge Tabacci- il votopremiera’ una coalizione come il centrosinistra compatta ecomposta solo da tre forze: Centro Democratico, Pd e Sel. Iltempo dei caravanserragli e’ finito. Peraltro non c’e’ nessunintento punitivo nei confronti di nessuno, ma di affrontareuno dei nodi che tarpano le possibilita’ di crescitaeconomica del Paese. Infatti si tratta di chiudere unastagione durata venti anni in cui i conflitti di interessenon hanno riguardato certo solo Berlusconi e le sue tv, ma ilsistema bancario e industriale del Paese nel suocomplesso”.

”Basti pensare agli intrecci della stagione dei furbettidel quartierino nel 2005. Per quanto riguarda l’informazione,peraltro, proporremo da subito in Parlamento, insieme allalegge sul conflitto di interessi una riforma dell’editoria,di stampo europeo, che preveda la possibilita’ di operare nelsettore solo a editori puri. In questo modo -concludeTabacci- si potra’ avviare anche la privatizzazione di partedella Rai e consentire ai giornalisti di fare il loromestiere senza ricevere mai piu’ pressioni editoriali.

Giornali e tv devono poter finalmente competere sul mercatoesclusivamente in base alla qualita’ del prodotto cheoffrono, anziche’ muoversi secondo logiche del tutto estraneeall’informazione”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su