Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Difesa: La Russa, F35 necessari ma si puo’ ridurre numero e risparmiare

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 14:26

Difesa: La Russa, F35 necessari ma si puo’ ridurre numero e risparmiare

(ASCA) – Roma, 8 feb – Gli aerei F35 sono necessari allanostra aeronautica, perche’ andranno negli anni a sostituiregli attuali aerei in servizio. Ma il numero per i quali ilgoverno italiano si e’ impegnato all’acquisto sin dal 1996,con Romano Prodi a Palazzo Chigi, e’ andato via via scendendofino ad arrivare ai 90 di oggi. Non e’ pero’ escluso(”essendo stato finora firmato il contratto per l’acquistodi soli sei velivoli”) che il numero possa ancora scendere.

Non solo, rallentando i lavori della produzione italiananell’impianto di Cameri (Novara) e spostando ancora piu’ inavanti l’acquisto degli aerei il loro prezzo sicuramentescendera’, con risparmio per le casse dello Stato. Unrisparmio che dovra’ essere destinato per un 50%all’abbattimento del debito pubblico e per l’altro 50% alcomparto sicurezza, suddividendo le risorse in parti ugualitra l’impiego nelle citta’ delle pattuglie mistemilitari-forze di polizia, l’addestramento e la retribuzionedei militari. Lo afferma l’ex ministro della Difesa e tra ifondatori di Fratelli d’Italia, Ignazio La Russa, in unaconferenza stmpa alla Camera.

”L’Italia – spiega La Russa – ha attualmente 250 aereiche devono essere sostituiti e gli F35 da acquistare sonostati ridotti da me da 131 a 96, pur tra moltedifficolta”’.

Questo perche’, spiega, ”in Italia non e’ solo il ministrodella Difesa che decide sugli armamenti. Grazie ad unintervento dell’allora premier Massimo D’Alema le competenzesulla materie si sono sdoppiate tra Difesa e Attivita’produttive”.

fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su