Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Regioni: domani Conferenza presidenti. Poi Stato-Regioni e Unificata

colonna Sinistra
Mercoledì 6 febbraio 2013 - 14:31

Regioni: domani Conferenza presidenti. Poi Stato-Regioni e Unificata

(ASCA) – Roma, 6 feb – Il presidente Vasco Errani haconvocato la Conferenza delle Regioni e delle Provinceautonome per domani alle 10. La Conferenza esaminera’, oltreagli argomenti delle successive Conferenze Stato-Regioni eUnificata convocate per le ore 14.30 e 15, anche i seguentipunti all’ordine del giorno: Esito incontro con il MinistroBarca sulla Programmazione 2014/2020 e definizione dellemodalita’ di partecipazione delle Regioni ai Tavoli diconfronto e al Gruppo tecnico del Partenariato; Esame dellaproposta di modifica delle disposizioni di cui agli artt.3,65, 67, 90, 93, 94,104 del Testo unico Edilizia (D.P.R.380/2001) in materia di costruzione in zone sismiche;Riparto delle risorse finanziarie previste dall”art.1 co.548della Legge di Stabilita’ 2013 (L.221/2012) tra le Regionicolpite dagli eventi alluvionali del novembre 2012;Comunicazione del Presidente della Regione Marchesull’esclusione della componente regionale dal Consiglio diAmministrazione della SIMEST; Comunicazione del Presidentedella Regione Marche in merito all’Autorita’ di Gestione deiProgrammi di Cooperazione Territoriale riguardanti l’areageografica Adriatico-Ionica; Modifiche al documento dellaConferenza delle Regioni e delle Province Autonomeapplicativo del D.L.78/2010 recante ”Misure urgenti inmateria di stabilizzazione finanziaria e di competitivita’economica”. Patto di stabilita’ incentivato anno 2013(applicazione del comma 122, articolo 2 della legge 288/2012- Legge di stabilita’ 2013); Ripartire dalla cultura. Cinqueproposte e dieci obiettivi per guardare al futuro; Documentosulle ”Residenze” quale modello di sviluppo per lospettacolo dal vivo; Eventuale applicabilita’ al servizioidrico integrato e al servizio di gestione integrata deirifiuti urbani del regime degli aiuti di Stato sotto forma dicompensazione degli obblighi di servizio pubblico, concessi adeterminate imprese incaricate della gestione dei servizi diinteresse economico generale; Proposta di ordine del giorno,condivisa con ANCI e UPI, relativa a ”Emergenza Nord Africa; Problematiche inerenti gli Ammortizzatori Sociali inderoga.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su