Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Patto Stabilita’: Monti, si’ a modifiche per Comuni virtuosi

colonna Sinistra
Mercoledì 6 febbraio 2013 - 14:19

Patto Stabilita’: Monti, si’ a modifiche per Comuni virtuosi

(ASCA) – Verona, 6 feb – Il premier uscente Mario Monti,rispondendo alla domanda di un sindaco veronese, si e’ dettod’accordo per apportare alcune modifiche al patto distabilita’. ”Si potrebbe riflettere su una modifica delpatto di stabilita’ che consenta ai singoli comuni dirientrare dal debito consentendo, a secondadell’indebitamento, di investire parte dell’avanzo, con unasomma progressiva e inversamente proporzionaleall’indebitamento del comune stesso”, ha sottolineato illeader di ”Scelta civica”, richiamando poi i concetti di”etica della responsabilita”’ e di ”federalismosolidale”, ”non, quindi – ha precisato – il federalismostraccione, che fa gravare sull’Italia 4,5 miliardi inrelazione alle multe sulle quote latte”; significano, hadetto ancora Monti, ”rispetto del principio disussidiarieta’ e dell’autonomia degli enti locali”. Ilpresidente del Consiglio ha poi ricordato che le condizioniin cui ha operato il suo governo non consentivano mosse inquesto senso, ma ”si puo’ cominciare a farlo ora, chel’Italia e’ considerata nuovamente seria e credibile”. ”Nel2012 – ha concluso – mi sono battuto per avere dentro lemaglie strette del patto di stabilita’ una visione diparticolare rispetto verso la qualita’ della spesa pubblica,con una particolare attenzione agli investimenti”.

fdm/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su