Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Damiano (Pd), correggere riforme Monti nel segno dell’equita’

colonna Sinistra
Mercoledì 6 febbraio 2013 - 19:18

Crisi: Damiano (Pd), correggere riforme Monti nel segno dell’equita’

(ASCA) – Roma, 6 feb – ”Il prossimo governo dicentrosinistra dovra’ intervenire in primo luogo sullacondizione dei pensionati e sull’occupazione. Si tratta divere emergenze per il paese che debbono trovare rispostaimmediata. Sul tema delle pensioni, oltre a risolvere il temadei cosiddetti esodati, va rimosso, gia’ a partire daquest’anno, il blocco delle indicizzazioni introdotto con lariforma Fornero e va attuata una politica di welfare per dareagli anziani una vita dignitosa. Sul terrenodell’occupazione, oltre ad un piano straordinario per igiovani, va garantita una totale copertura per il 2013 dellacassa integrazione in deroga e vanno ripristinate le risorseper incentivare l’assunzione die lavoratori in mobilita”’.

Lo dichiara il capogruppo del Pd nella commissione Lavorodella Camera, Cesare Damiano, capolista in Piemonte.

”Queste stesse richieste sono state avanzate da Cgil,Cisl e Uil per correggere gli errori delle riformedell’esecutivo Monti. Il nuovo governo di centrosinistradovra’ dare al paese un segno di discontinuita’ sullepolitiche economiche, accantonando la scelta del solo rigoree potenziando la destinazione di risorse per la crescita el’equita’ sociale”, conclude Damiano.

com-ceg/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su