Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Brunetta, perche’ Monti nasconde dati? Li comunichi

colonna Sinistra
Martedì 5 febbraio 2013 - 11:27

Imu: Brunetta, perche’ Monti nasconde dati? Li comunichi

(ASCA) – Roma, 5 gen – ”Il saldo relativo all’Imu e’ statoversato dai contribuenti italiani il 17 dicembre 2012. Oggisiamo al 5 febbraio 2013 e l’Agenzia delle Entrate non haancora comunicato quanto e’ entrato nelle casse dello Stato:dall’IMU sulle prime case, dall’Imu sulle seconde case,dall’Imu sui capannoni e fabbricati industriali, nonche’dall’extragettito derivante dalla maggiorazione dellealiquote decisa dai Comuni”. Lo rileva Renato Brunetta. Il coordinatore dei dipartimenti Pdl aggiunge che ”insede di stima, infatti, il governo aveva previsto un gettitototale pari a 21,8 miliardi, di cui 3,8 miliardi derivantidall’Imu sulle prime case e 18 miliardi dagli altri immobilisoggetti ad aliquota base dello 0,76%. Stima poi leggermentevariata al ribasso dall’Agenzia delle Entrate. Tuttavia,ipotizzando l’aumento dell’aliquota dello 0,76% finoall’1,06%, il gettito derivante da quest’ultima categoria diimmobili potrebbe arrivare fino a 25,11 miliardi. Cio’significa che il gettito complessivo dell’Imu ammonterebbe a28,91 miliardi: 7,11 miliardi in piu’ rispetto alle stimeiniziali dell’esecutivo tecnico”. ”Perche’ – prosegue – ilgoverno non pubblica i dati?”.

”Appare opportuno osservare, tra l’altro, che proprio inossequio a quanto previsto dal famoso ‘Salva Italia’, ad oggii Comuni hanno contabilizzato nei propri bilanci il gettitoImu in base agli importi stimati facendo riferimento soloall’aliquota base, mentre il riconoscimento da parte delloStato di un eventuale extra-gettito (che, evidentemente, puo’derivare solo dalla maggiorazione delle aliquote base dallo0,76% all’1,06%) potra’ avvenire solo – sottolinea – aseguito di verifica del gettito effettivo da parte deldipartimento delle Finanze, ad oggi, appunto, non ancoraavvenuto”. ”Il ritardo di pubblicazione – dice ancora Brunetta – e’tanto piu’ grave in quanto l’importo e’ stato versato conF24, quindi tracciabilissimo. Cosa c’e’ sotto? Perche’ Montiblocca la diffusione dei dati? Quali sono le ragioni diquesto ritardo?”.

”Visto che il tema e’ rovente in questi giorni, chiediamoufficialmente al governo di comunicare immediatamente i datidefinitivi relativi al gettito dell’Imu. In caso contrario,se usassimo la stessa violenza terminologica del presidenteMonti, questa potrebbe configurarsi quale omissione di attidi ufficio. Siamo – conclude Brunetta – in campagnaelettorale, e quello di Monti appare come un insopportabileabuso nella sua posizione di presidente del Consiglio. Abusosanzionabile, sia dal punto di vista politico, sia da quellodella correttezza istituzionale”.

com-ceg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su