Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: il Pdl schiera 281 amministratori comunali, 84 sono sindaci

colonna Sinistra
Lunedì 4 febbraio 2013 - 13:48

Elezioni: il Pdl schiera 281 amministratori comunali, 84 sono sindaci

(ASCA) – Roma, 4 feb – Sono 281, 80 in corsa per il Senato e201 per la Camera, i sindaci, assessori o consigliericomunali candidati dal Pdl alle elezioni politiche del 24 e25 febbraio. E’ quanto emerge da uno studio realizzato daAnci-Comunicare sui dati forniti dall’ufficio elettorale delPopolo delle liberta’. La Regione con il maggior numero diamministratori comunali che tenta di entrare in Parlamento e’la Lombardia (47), seguita da Veneto (34), Piemonte (26),Emilia – Romagna (24), Puglia e Toscana (23). Mentre inMolise (1), Friuli Venezia Giulia (2) e Sardegna (4)amministratori comunali sono in corsa solo per la Camera. I primi cittadini inseriti nelle liste sonocomplessivamente 84 (57 alla Camera e 27 al Senato) eprovengono in 73 casi da Comuni con meno di 15mila abitanti,in 11 da centri con piu’ di 15mila abitanti. La maggior partedei sindaci e’ candidata nelle circoscrizioni elettorali diLombardia (16), Piemonte (13), Puglia (12) e Veneto (11). Aseguire la Campania e l’Emilia-Romagna, rispettivamente con 5e 4 candidati. Soltanto un sindaco ”a testa’ per FriuliVenezia Giulia, Sardegna e Liguria; nessun candidato con”fascia tricolore’ in Umbria, Trentino Alto Adige e Molise.

Abbastanza scarsa la rappresentanza femminile di sindaci:solo 19 candidati su 84. La Regione piu’ attenta alle ”quoterose’ e’ il Piemonte con 7 candidati, seguita da Puglia,Lombardia, Veneto e Basilicata con due. In quest’ultimaRegione due candidati/sindaci su tre sono donne.

La pattuglia di consiglieri comunali in ”pista’ per essereeletti al Parlamento e’ composta da 166 consiglieri comunali,la maggior parte (122) e’ in corsa per diventare deputato.

Gli assessori comunali candidati sono in tutto 25 – 18 per laCamera e 7 per il Senato – , 6 i vice sindaci. Nel dettaglio una sintesi Regione per Regione riferita adentrambe i rami del Parlamento.

Abruzzo – Nel complesso gli amministratori comunali incorsa sono 12, con 9 consiglieri comunali. Certa l’elezioneper il sindaco di Celano (Aq), Filippo Piccone, capolista perla Camera, piu’ indietro il suo collega di San Buono (Ch)Denisso Cupaiolo (12* posto); mentre il sindaco di Pennadomo(Ch), Antonietta Passalacqua, corre al 6* posto per ilSenato.

Basilicata – Tra i cinque candidati in corsa per ilParlamento ci sono due donne sindaco: Valeria Russillo diPicerno (Pz) al 4* posto per la Camera; e Rossella Quinto diAcerenza (Pz) che corre in 7/a posizione per il Senato. Conloro anche il sindaco di Pomarico (Mt), Giuseppe Casolaro 5*in graduatoria per il Senato. Calabria – Cinque amministratori comunali in lista. Traessi il sindaco di San Giovanni in Fiore (Cs), AntonioBarile, (10* per Palazzo Madama) piu’ volte vittima diintimidazioni; ed i suoi colleghi di Paola (Cs), BasilioFerrari, e di Davoli (Cz), Antonio Corasaniti,rispettivamente in 16/a e 19/a posizione per la Camera.

Campania – Undici gli ”amministratori’ candidati: cinquesindaci e consiglieri ed un assessore comunale. Al Senato in14/a posizione Giuseppe Compagnone, sindaco ”catapultato’dal comune catanese di Grammichele; con lui (19*) il sindacodi Terzigno (Na), Domenico Auricchio. Nel collegio Campania 2in corsa per Montecitorio tre sindaci casertani: Angelo DiCostanzo (Alvignano – 13*), Antonio Cerreto (Maddaloni – 15*)e Pasqualino Emerito (Cancello e Arnone – 19*).

Emilia-Romagna – In corsa per il Parlamento ben 19amministratori comunali sui 24 totali, tra di loro soloquattro sindaci: Fabio Callori di Caorso (Pc), presidentedella Consulta Anci dei Comuni sedi di servitu’ nucleari -7/a posizione per il Senato; Fabrizio Toselli diSant’Agostino, uno dei centri del ferrarese piu’ colpiti dalsisma dello scorso anno (9* per la Camera), seguito daRosaria Tassinari di Rocca San Casciano (Fc) in 11/aposizione, e dal suo collega Jonathan Papamarenghi, diLugagnano Val d’Arda (Pc) al 13*posto.

Friuli Venezia Giulia – Un solo sindaco tra i duecandidati entrambe in corsa per Montecitorio: StefanoBalloch, primo cittadino di Cividale del Friuli (Ud).

Lazio – Solo tre i sindaci sui 19 amministratori in corsa:Marco De Carolis di Montecompatri (Rm), in 19/a posizione alSenato; con lui candidati alla Camera (Lazio 2) i primicittadini di Vetralla (Vt), Sandrino Aquilani, (10*) e diBorgorose (Ri), Michele Pasquale Nicolai, (15*). In garaanche due vice sindaci: Paolo Equitani di Bolsena (Vt) – 17*per il Senato; e Giovanni Colanera, di Rocca Santo Stefano(Rm), al 9* posto nel collegio Lazio 2 per la Camera.

Liguria – Sette gli ”amministratori’ candidati, con unsolo sindaco: Luigi Castagnola di Sori (Ge), in 10/aposizione per la Camera. Completano il quadro cinqueconsiglieri comunali ed il vicesindaco di Diano Marina (Im),Cristiano Za Garibaldi, 15* per la Camera.

Lombardia – Su 47 candidati ”comunali’ sono 15 i sindaciinseriti nelle liste. Al Senato sono in quattro: MarioMantovani di Arconate (Mi), coordinatore regionale delPartito, quasi certo di ”farcela’ con il 5* posto in lizza;Vittorio Barella di San Martino Siccomario (Pv) al 32*;Graziano Musella di Assago (Mi) al 39*; ed Alberto Mazzolenidi Taleggio (Bg) al 48*. Undici i primi cittadini in corsaper la Camera nel collegio Lombardia 1: Marco Flavio Cirillodi Basiglio (Mi) – 9/a posizione; Vito Bellomo di Melegnano(Mi) – 14*; Fabio Quadri di Cornate d’Adda (Mb) – 20*;Osvaldo Chiaramonte di Bernate Ticino (Mi) – 22*; GianluigiPanigada di San Colombano al Lambro (Mi) – 23*. Nel collegioLombardia 2 corrono invece, i primi cittadini di: Cernobbio(Co), Simona Saladini al 15*; Alserio (Co), Flavio Venturi al22*; Maclovio (Bs), Marcello Orizio al 24*; Lurate Caccivio(Co), Rocco Palamara al 23*; Sant’Omobomo Terme (Bg), PaoloDolci al 27*, seguito da Marika Legati di Calcinate (Bs) al28*.

Marche – Tra i 14 candidati in corsa per il Parlamento cisono soltanto tre sindaci: al Senato e’ quasi certodell’elezione Remigio Ceroni di Rapagnano (Fm) al 2* posto,mentre il suo collega Giorgio Mochi di Piobbico (Pu) e’ in8/a posizione. Alla Camera si candida Francesca Claretti diMontottone (Fm) inserita al 15* posto.

Molise – Un solo candidato per la Camera: SalvatoreColagiovanni capogruppo al consiglio comunale di Campobasso.

Piemonte – La meta’ dei 26 candidati ”comunali’ sonosindaci. Al Senato corrono Daniela Ruffino, sindaco diGiaveno (To) e delegata Anci all’Istruzione (6/a posizione);Francesco Graglia di Cervere (Cn) – 10*; Carla Biscuola diGozzano (No) – 13*; Marzia Vincenzi di Vicolungo (No) – 15* eMagda Verazzi di Pignone (Vco) – 16*. Alla Camera nelcollegio Piemonte 1 in lista Osvaldo Napoli, sindaco diValgioie, gia’ presidente pro tempore di Anci nazionale in6/a posizione, e dietro di lui alla 14/a Agostino Bottano diVillafranca Piemonte (To). Nel collegio Piemonte 2 figurano isindaci di: Ronsecco (Vc), Davide Gilardino, al 9*posto;Venasca (Cn), Silvano Dovetta, al 15*; Asigliano Vercellese(Vc), Carolina Ferraris, al 17*; Angola d’Ossola (Vco),Margherita Peretti, al 20*; Oleggio (No), Massimo Marcassa,al 21*; e Baldissero d’Alba (Cn), Cinzia Gotta al 22*. Tentadi entrare a Montecitorio Roberto Pella, assessore a Biella edelegato Anci allo Sport: e’ in 12/a posizione nel collegioPiemonte 2.

Puglia – Su 23 candidati figurano 12 sindaci. Al Senatosono in corsa Vittorio Zizza di Carovigno (Br) e PietroLiuzzi di Noci (Ba), rispettivamente al 9* e 11* posto. Piu’folta la pattuglia di primi cittadini per Montecitorio:Ersilia Nobile di Vieste (Fg), Giovanni Gugliotti diCastellaneta (Ta), Tommaso Scatigna di Locorotondo (Ba) edAlberto Chimienti di Mareggio (Ta), rispettivamente in 13/a,14/a; 16/a e 17/a posizione. A seguire i primi cittadini di:San Giovanni Rotondo (Fg), Luigi Pompilio, – 18* posto;Serracapriola (Fg), Marco Camporeale, 19* e Giurdignano (Le),Donato Fanciullo al 22*. Completano il quadro StefanoOcchiogrosso, sindaco di Bitetto (Ba) e membro dell’ufficiodi presidenza di Anci nazionale, al 26* posto; ed i sindacidi due centri leccesi: Ezio Conte di San Donato di Lecce(30*) e Sonia Mariano di Bagnolo del Salento (33*).

Sardegna – Un solo sindaco in corsa tra i quattrocandidati in corsa per Montecitorio: e’ Roberto MarinoMarceddu, primo cittadino di Gairo (Ogliastra), 9* inlista.

Sicilia – Tra i 12 candidati che aspirano ad entrare inParlamento ci sono tre sindaci: al Senato, Bruno Mancuso diSant’Agata di Militello (Me), in 10/a posizione; alla Camera,Alfio Papale di Belpasso (Ct) e Giuseppe Aquino di Patti(Me), rispettivamente in 7/a e 12/a posizione nel collegioSicilia 2.

Toscana – Gli amministratori comunali in corsa sono 23,con 20 consiglieri comunali. Soltanto due i sindaci, entrambecandidati alla Camera: Michele Giannini di Vergemoli (Lu) eAnna Bulgaresi di Manciana (Li), rispettivamente al 14* e 15*posto in lista. In corsa anche l’assessore comunale di PratoFilippo Bernocchi, delegato Anci alle Politiche energetiche eai Rifiuti: e’ in 10/a posizione.

Trentino Alto Adige – Nessun sindaco tra i cinquecandidati in Parlamento: sono in corsa solo consigliericomunali, tra questi i capigruppo nei Comuni di Bolzano,Mario Tagnin, per il Senato; e di Trento, Nicola Giuliano, al4* posto per la Camera. Umbria – Non ci sono sindaci tra i sette candidati”comunali’ provenienti dalla Regione. I sei consiglieri inlizza si dividono equamente tra Senato e Camera, mentrel’assessore comunale di Orvieto Roberta Tardani e’ al 4*posto per Montecitorio.

Veneto – Su 34 candidati ”comunali’ sono 11 i sindaciinseriti nelle liste. Al Senato sono in cinque: GiovanniPiccoli di Sedico (Bl) al 9* posto; Bartolomeo Amidei diLoreo (Ro) – 11*; Edoardo Pallaro di Montecchia di Crosara(Vr) – 16*; piu’ indietro in graduatoria i primi cittadini diRomano di Ezzelino (Vi), Rossella Olivo, e di Lendinara (Ro),Alessandro Ferlin, rispettivamente al 20* e 22* posto. Cinquei primi cittadini in corsa per la Camera nel collegio Veneto1: i ”veronesi’ Paolo Marconcini di Cerea e Daniela Contridi Vigasio, al 7* e 9* posto; piu’ indietro Giovanni BattistaBazzani di Sorga’ e Stefano Sandri di Caprino Veronese, in15/a e 18/a posizione. In coda lista (30*) il sindacopadovano di Casale di Scodosia, Renato Modenese. Un soloprimo cittadino nel collegio Veneto 2: il veneziano GiovanniBattista Mestriner di Scorze’ in 7/a posizione. com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su