Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: D’Alema, Berlusconi sull’Imu tecnicamente una ”sola”

colonna Sinistra
Lunedì 4 febbraio 2013 - 12:10

Elezioni: D’Alema, Berlusconi sull’Imu tecnicamente una ”sola”

(ASCA) – Torino, 4 feb – Berlusconi sta tirando una ”sola”agli italiani. E’ quanto osserva il parlamentare del PdMassimo d’Alema a proposito della proposta del Cavaliere direstituire l’Imu sulla prima casa se il pdl andra’ algoverno. D’Alema ha anche aggiunto ironicamente che si trattadi una definizione ”tecnica”. ”E’ difficile commentare illivello di bassezza a cui siamo arrivati”, ha osservatoD’alema durante la presentazione del forum internazionale”Renaissance for Europe”, previsto l’8 e il 9 febbraio alTeatro Regio di Torino con il leader del Pd Pier LuigiBersani. ”Berlusconi – ha aggiunto – avverte il rischio chesi concluda un ciclo, quello del suo potere. La sua propostanon e’ commentabile, e’ una trovata nel senso che intenderestituire i soldi con una copertura che non esiste. Come e’del tutto evidente, questo accordo con la Svizzera non c’e’,gli svizzeri dicono che ci vogliono tre o quattro anni pernegoziarlo. E’ quella che tecnicamente si definirebbe una’sola’. Pero’ non e’ questo il problema – ha proseguitoD’alema – il problema e’ come si possa in un paesedemocratico dire vi do un tanto a voto. Tra l’altro – hadetto ancora d’Alema – con i soldi dei cittadini non con isoldi suoi, anticipasse almeno un 20% di tasca sua”. ”Sitratta di un leverage buy out, ci compra con i soldi nostri.

Pero’ io non vedo una adeguata reazione da partedell’opinione moderata , dei grandi giornali: ho lasensazione che qui noi rischiamo di precipitare il Paese, acondizioni da America Latina anni Cinquanta, perche’ oggi nonsarebbe tollerabile neanche in America Latina. E le classidirigenti del nostro paese non reagiscono – ha ribadito -. Seci sara’ una ripresa dell’economia si potra’ anche pensare diabbassare la pressione fiscale. Nelle codizioni attuali sipuo’ pensare soltanto di rimodulare la pressione fiscale,cosa che Bersani ha proposto, ovviamente per ridurre lafiscalita’ sui ceti popolari e i pensionati, e questosignifica naturalmente che chi ha di piu’ dovra’ pagare unpo’ di piu’, perche’ e’ difficile che venga la Svezia a darcitutti questi soldi”.

eg/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su