Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: ecco l’agenda Sud di Monti, Irap dimezzata per lavoro.. (1upd)

colonna Sinistra
Venerdì 1 febbraio 2013 - 17:57

Elezioni: ecco l’agenda Sud di Monti, Irap dimezzata per lavoro.. (1upd)

(ASCA) – Roma, 1 feb – Scelta Civica per Monti, in vistadelle elezioni, ha messo a punto anche un’Agenda per ”ilMezzogiorno che sale”. In particolare, Con Monti perl’Italia prevede un netto calo della pressione fiscale,soprattutto ai fini del lavoro giovanile.

L’Agenda Sud contempla ”un piano di progressiva madrastica riduzione dell’ Irap a partire dalle impresemedio-piccole e dando priorita’ alle imprese del Sud. Questariduzione implichera’ che a livello nazionale le impresedovranno pagare 11.5 miliardi di meno di Irap al terminedella legislatura; gli effetti saranno consistenti gia’ apartire dal 2014. Le imprese del Sud saranno tra le prime apotersi giovare di questo dimezzamento dell’Irap. Questariduzione dell’Irap avverra’ attraverso la rimozione delmonte salari dalla base imponibile Irap e quindi dara’ unforte impulso all’assunzione dei giovani e al sostegno dell’occupazione nel Mezzogiorno. Sempre sul fronte fiscaleintendiamo proseguire nel processo, gia’ avviato dalla leggeFornero, di riduzione del cuneo fiscale e contributivo suirapporti di lavoro con persone di eta’ fino ai 29 anni”.

Con Monti per l’Italia prevede, inoltre, ”di rafforzarele misure di supporto all’export con l’istituzione di unaExport Bank, che rafforzera’ quanto realizzato con il poloCDP-SACE-SIMEST. Uno dei mandati chiave di questa Export Banksara’ aiutare le imprese del Sud che esportano i loroprodotti e effettuano investimenti all’estero. All’internodella Export Bank prevediamo di istituire una ”specialelinea di credito Sud” che supporti con risorse e servizifinanziari imprese del Sud che internazionalizzino le loroattivita”’. La Lista Monti intende anche ”rafforzare la rete diagenzie dell’ICE nel mondo” ed incentivare ”la creazione difondi di credito di medio-lungo termine e fondi di privateequity a supporto degli investimenti e dell’espansione delleimprese del Sud strozzate dal credit crunch”. Altro punto qualificante del programma, la trasparenzadella Pubblica Ammministrazione al Sud e tolleranza zerocontro la corruzione. ”Con Monti per l’Italia prevede ilrafforzamento delle banche dati sui beni confiscati esequestrati; prevede inoltre codici di condotta e norme piu’severe per la trasparenza dello status finanziario deifunzionari della PA esposti a conflitti d’interesse. Latrasparenza della PA e la lotta alla corruzione sonostrumenti indispensabili per rilanciare il lavoro e leimprese al Sud. Piu’ in generale vogliamo tolleranza zerocontro la criminalita’ organizzata”.

Con Monti per l’Italia propone anche ”una grande misurainnovativa di welfare, finalizzata al sostegno dei giovanibisognosi e meritevoli: il Fondo Opportunita’ Giovani.

Prevediamo che il Fondo andra’ a supporto del 40% dei giovanidel Sud. Il Fondo sara’ finanziato con risorse erogati dalloStato a partire dal 1* anno delle medie; le somme versate sulFondo terranno conto del reddito della famiglia e deirisultati scolastici dei giovani. La dotazione diverra’disponibile al 18* anno di eta’. Il Fondo sara’uno strumentoessenziale per giovani provenienti da famiglie con redditomedio-basso per poter coprire almeno in parti i costi diformazione, o istruzione universitaria, o per mettere supiccole attivita’ economiche”.

red/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su