Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Diritti tv: legali Berlusconi abbandonano aula

colonna Sinistra
Venerdì 1 febbraio 2013 - 12:36

Diritti tv: legali Berlusconi abbandonano aula

(ASCA) – Milano, 1 feb – Gesto di ribellione degli avvocatinell’aula del processo d’appello sui diritti televisivi diMediaset. Dopo la decisione del Collegio presieduto daAlessandra Galli di dire no alla richiesta di legittimoimpedimento presentata da Silvio Berlusconi per questamattina, Niccolo’ Ghedini e Piero Longo hanno abbandonatol’aula. ”Questa Corte d’appello si e’ resa protagonista diuna grave lesione dei diritti di difesa. Noi con la nostrapresenza in aula non possiamo piu’ legittimare questocomportamento”, ha spiegato Ghedini precisando che in trentaanni di carriera ”non ho mai fatto un gesto di questogenere”. Uno strappo condiviso dai legali di tutti gli altrisette imputati, pronti a rinunciare al proprio mandato inassenza di una retromarcia da parte della Corte d’appello.

Sono rimasti tutti sorpresi quando anche il sostitutoprocuratore generale Laura Bertole’ Viale, si e’ dettad’accordo con le difese: ”Vorrei – ha detto – che la Corteripensasse la sua decisione per garantire un clima diserenita’ in quest’aula”. La conseguenza dello strappo dei difensori di Berlusconi,seguiti a ruota dagli altri avvocati, e’ quello di bloccareper la terza volta consecutiva la requisitoria della pubblicaaccusa e le conseguenti richieste di condanna nei confrontidegli imputati.

fcz/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su