Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Bersani, contrario a confronto tv tra 3 soli leader (1 Upd)

colonna Sinistra
Giovedì 31 gennaio 2013 - 13:00

Elezioni: Bersani, contrario a confronto tv tra 3 soli leader (1 Upd)

(ASCA) – Roma, 31 gen – Il segretario del Pd, Pier LuigiBersani, e’ contrario al conforto elettorale televisivoristretto ai soli tre maggiori leader di coalizione.

Bersani ne ha parlato in una breve conferenza stampa aconclusione della presentazione stamane a Roma degli spotelettorali che saranno trasmessi nei prossimi giorni. Bersaniha in sostanza subordinato il suo assenso a questo confrontoristretto al fatto che non ci siano obiezioni da parte dinessuno. ”Ci sono punti di principio – ha detto – che vengonoprima dei partiti, anche del mio partito. Uno di questi e’ laparita’ tra i contendenti”. E riferendosi specificamente alconfronto televisivo Bersani ha detto: ”O tutti o nessuno.

Sia chiaro che alla prima obiezione, anche dello 0,5, iostaro’ con l’obiezione. Non a caso siamo un partitodemocratico. So che Berlusconi non ci sta al confronto ma quie’ una questione di diritto”. Sottolineando di essere favorevole al confronto televisivodi ”tutti i contendenti” e riferendosi alla decisione dellaCommissione di Vigilanza Rai, che ha previsto una conferenzastampa separata e con sorteggio di Monti, Berlusconi eBersani il 22 febbraio, Bersani ha commentato: ”Ora decidonoloro ma alla prima obiezione degli esclusi, anche dello 0’5io non saprei come rispondere e sto con lo 0,5. Ho capito cheBerlusconi ignora qualsiasi principio di questo stampo, chenon ci sta al confronto, ma noi abbiamo il diritto di nonstarci”.

min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su