Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sport: Gnudi, 36 mln per piano nazionale promozione attivita’

colonna Sinistra
Mercoledì 30 gennaio 2013 - 12:39

Sport: Gnudi, 36 mln per piano nazionale promozione attivita’

(ASCA) – Roma, 30 gen – Il ministro per gli Affari regionali,il Turismo e lo Sport, Piero Gnudi, e il Vice presidente delConi, Riccardo Agabio, hanno presentato oggi il primo Pianonazionale per la promozione dell’attivita’ sportiva,elaborato dal Tavolo nazionale per la governance nello sport(Tangos). Il piano muove dalla constatazione che il nostroPaese si trova in fondo alle classifiche europee nell’ambitodella pratica dello sport e dell’attivita’ motoria e haquindi come principale obiettivo quello di ribaltare questatendenza. La fase di attuazione delle misure previste e’ gia’partita nell’autunno del 2012 con il rifinanziamento deigiochi sportivi studenteschi e universitari e prevede inoltreazioni mirate all’alfabetizzazione motoria degli studentidelle scuole elementari, alla formazione su ”sport elegalita”, alla tutela della salute, alla diffusione di uncorretto stile di vita alimentare, all’autosufficienza deglianziani, alla diffusione dello sport tra le personediversamente abili e alla piena integrazione sociale deisoggetti piu’ disagiati.

A sostegno di tali azioni sono stati stanziaticomplessivamente circa 36 milioni di euro, di cui 23 sarannodestinati alla costruzione e alla riqualificazione diimpianti sportivi localizzati in particolare nelle regionidel Mezzogiorno, che piu’ delle altre soffrono il deficitinfrastrutturale in questo settore.

”Il senso del nostro lavoro – ha dichiarato Gnudi – puo’essere facilmente esemplificato con una citazione di Pierrede Coubertin: ”Lo sport e’ parte del patrimonio di ogni uomoe di ogni donna e la sua assenza non potra’ mai esserecompensata’. Questo Governo, data la difficile situazione incui si e’ trovato a operare, ha fatto il massimo che lecircostanze consentivano per promuovere la diffusionedell’attivita’ motoria. La mia speranza e’ che le azioni danoi poste in essere e il documento che oggi presentiamopossano avere adeguato spazio nell’agenda dei prossimigoverni. In futuro la competitivita’ del sistema-Paese sigiochera’ sempre di piu’ sulla qualita’ del capitale umano.

Lo sport e’ uno di questi elementi essenziali per consentireai giovani un processo di formazione di qualita”’.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su