Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mps: Boccia (Pd), tonfo in borsa? Fare piena luce su sospetti Consob

colonna Sinistra
Mercoledì 30 gennaio 2013 - 18:19

Mps: Boccia (Pd), tonfo in borsa? Fare piena luce su sospetti Consob

(ASCA) – Roma, 30 gen – ”Le autorita’ di controllo accertinotutte le responsabilita’ che hanno causato i problemifinanziari connessi al caso Monte dei paschi e monitorino conattenzione il caso Saipem alla luce di quanto denunciatodalla Consob su una vendita sospetta avvenuta proprio allavigilia del tonfo di mercato di oggi”. Lo dichiara ilcoordinatore democratico delle commissioni economiche dellaCamera, Francesco Boccia che aggiunge: ”Da Consob vogliamocapire anche cosa c’e’ dentro i bilanci di Saipem. In ognicaso, se anche in questa vicenda fosse confermato l’uso diinformazioni riservate e il coinvolgimento di intermediariesteri, avremmo l’ennesima dimostrazione che vi sono banched’investimento che giocano proprio sulle diversita’ degliordinamenti giuridici e sui tempi biblici delle rogatorieinternazionali per fare operazioni spregiudicate al di fuoridei controlli della magistratura. Questo non e’ piu’tollerabile, bisogna fare immediatamente chiarezza: solocosi’ la finanza pulita potra’ prevalere su quella sporca.

Ben vengano dunque commissioni d’inchiesta sul sistema difunzionamento della finanza e interventi legislativi persuperare quei gravissimi buchi neri lasciati volutamente daigoverni Berlusconi. Le recenti inchieste delle procure diMilano e di Trani, che hanno gia’ inchiodato alle proprieresponsabilita’ una serie di operatori finanziari, sonosicuramente un riferimento per interventi legislativi e pereventuali commissioni d’inchiesta. E a Tremonti, che oggi fail moralizzatore, ricordiamo che proprio le sue”dimenticanze’ legislative sui temi della finanza hannoallargato le maglie della nostra rete di controllo sulfunzionamento dei prodotti strutturati, sui derivati e sulleattivita’ di tutti quegli operatori finanziari che non hannosede in Italia e non rispondono alla giustizia italiana, IlPd non fara’ sconti a nessuno, la finanza pulita e’ in cimaall’agenda della rivoluzione di Bersani”. com-ceg/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su