Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Di Pietro, da Vigilanza grave violazione par condicio

colonna Sinistra
Mercoledì 30 gennaio 2013 - 17:12

Elezioni: Di Pietro, da Vigilanza grave violazione par condicio

+++Una vergogna mettere a tacere Rivoluzione civile+++.

(ASCA) – Roma, 30 gen – ”La decisione della Commissione diVigilanza rappresenta una violazione grave dello spiritodella legge sulla par condicio. Per l’ennesima volta citroviamo di fronte a una negazione del pluralismo televisivoportata avanti dalla solita logica della lottizzazione che hacaratterizzato il servizio pubblico radio-tv. I partiti che,in questi anni, hanno gestito la Rai a proprio uso e consumocontinuano a calpestare la Carta costituzionale”. Lo afferma in una nota il presidente dell’Italia deiValori e candidato con la Lista Rivoluzione civile, AntonioDi Pietro. ”E’ assurdo -aggiunge Di Pietro- che ad alcuni candidativenga negata la possibilita’ di esprimere in tv un appellofinale ai cittadini. Evidentemente qualcuno ha paura dellaproposta politica di Rivoluzione civile, il cui leader viene,in questo modo, vergognosamente silenziato. Le modificheapprovate oggi dalla Vigilanza creano un’evidente disparita’,lesiva dei diritti politici dei cittadini e dei principi dipari opportunita’ che devono essere garantiti a tutti ileader. Gli elettori devono poter conoscere, in manieraapprofondita, i programmi presentati dalle diverse forzepolitiche in gioco. Porremo il caso nelle sedi competenti, apartire da quelle europee, e ricorreremo anche a vielegali”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su