Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Rifiuti: Castelli (Anci), Governo ha improvvisato su Tares

colonna Sinistra
Martedì 29 gennaio 2013 - 16:12

Rifiuti: Castelli (Anci), Governo ha improvvisato su Tares

(ASCA) – Roma, 29 gen – ”Un bottone spinto male a Roma puo’produrre effetti esiziali in periferia. L’improvvisazione concui e’ stata gestita la vicenda Tares dimostra come, qualeche sia l’esito delle future elezioni, si imponga una diversacultura e conoscenza della dinamica degli enti locali daparte dei governanti nazionali”. Lo afferma al sito AnciGuido Castelli, Delegato Anci alla Finanza locale, ribadendola richiesta dell’associazione di un intervento normativourgente per eliminare il posticipo del pagamento del tributoed apportare correzioni urgenti alla materia.

”Disporre in maniera disorganica delle scadenze afferentii tributi locali puo’ comportare veri e propri rischi didefault per i Comuni”, aggiunge Castelli che ricorda come la”richiesta reiterata nei giorni scorsi dal presidente Anci,Graziano Delrio, ha lo scopo di salvaguardare la possibilita’stessa di erogare servizi essenziali alle comunita’ per il2013”.

”C’e’ poca conoscenza da parte del legislatore nazionaledelle dinamiche proprie degli enti locali: giocando a Romasulle date non ci si rende conto – sottolinea il delegatoAnci – che in periferia si producono effetti e distorsionipesanti che possano avere effetti esiziali”. ”L’esempio concreto di questa scarsa conoscenza arrivaproprio dall’improvvisazione sulla Tares – conclude Castelli- i cui effetti stanno mettendo in ginocchio la liquidita’dei comuni”.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su