Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lega Nord: Zaia, no alla guerra tra bande, non si facciano prigionieri

colonna Sinistra
Martedì 29 gennaio 2013 - 12:47

Lega Nord: Zaia, no alla guerra tra bande, non si facciano prigionieri

(ASCA) – Venezia, 29 gen – ”No alla guerra tra bande, dentrola Lega Nord, e allo scambio di prigionieri”. Lo afferma ilpresidente della Regione, Luca Zaia, commentando la vicendadell’esposto inviato da Santino Bozza, consigliere regionaledel Carroccio, in particolare sulla gestione del gruppoconsiliare da parte dell’allora capogruppo Flavio Tosi, cheha comportato un’indagine a Palazzo Ferro Fini della Guardiadi Finanza. ”Io ho la massima fiducia nella magistratura emi fido di chi sta indagando – ha detto Zaia, a margine dellaseduta della giunta regionale -. Ben vengano i controllisulla classe dirigente del Veneto. Sara’ l’occasione pertrasformare eventuali problemi in risorsa. E, in ogni caso -ha aggiunto – c’e’ bisogno di lavorare in tranquillita”’.

Quanto alla gestione Tosi, messa in discussione da Bozza,Zaia ha precisato di non essere l’avvocato difensoredell’attuale segretario nazionale della Liga Veneta.

”Vorrei, pero’, che i panni sporchi si lavassero in casa. Enon dimentichiamo che prima di tutto viene il bene delpartito. Mi sembra, invece, che adesso si stia esagerandoopposto. Invito tutti a fare un passo indietro. Io non vogliobuttar via 20 anni di militanza per cose del genere”. Zaiasollecita ”tutti a lavorare pancia a terra” perche’ ”ilVeneto ha ben altri problemi”, primo fra i quali ladisoccupazione. Ha quindi ricordato che ”il rating aileghisti lo devono dare gli elettori, non un qualchedirigente; Sa noi l’autocertificazione non e’ ammessa”. Ilgovernatore leghista ha invitato il movimento ad aspettare leelezioni per fare ”subito dopo i conti, senza odio e senzavendetta”. ”Soprattutto in campagna elettorale si lavora,punto e basta” ha concluso.

fdm/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su