Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Della Vedova (Lista Monti), le troppe dimenticanze di Gasparri

colonna Sinistra
Lunedì 28 gennaio 2013 - 17:09

Elezioni: Della Vedova (Lista Monti), le troppe dimenticanze di Gasparri

(ASCA) – Roma, 28 gen – ”Il senatore Gasparri, a corto dibuoni argomenti, imputa a Monti la sua passata consulenza conGoldman Sachs perche’ testimonierebbe il fatto che ilpresidente del Consiglio sarebbe ‘amico dei banchieri’.

Premesso che e’ difficile ravvisare alcunche’ di sconvenientein questo, forse Gasparri dimentica che nel 2007 GianniLetta, prima di allora e poi di nuovo nel 2008sottosegretario alla presidenza del Consiglio eplenipotenziario del governo Berlusconi, assunse il medesimoruolo di advisor di Goldman Sachs”. Lo dichiara BenedettoDella Vedova, candidato al Senato in Lombardia nella listaCon Monti per l’Italia. ”Ma passiamo alle cose rilevanti.

Gasparri milita nel partito guidato dall’unico politicobanchiere in esercizio effettivo, cioe’ Silvio Berlusconi,proprietario della meta’ esatta del pacchetto di controllo diBanca Mediolanum alla quale, peraltro, e’ stata contestatal’elusione fiscale attraverso triangolazioni con l’Irlanda,nonche’ azionista di Mediobanca attraverso Fininvest e BancaMediolanum. E che dire di Denis Verdini, sfortunato banchiereche ha guidato la Banca di Credito Cooperativo Fiorentinodichiarata insolvente? O, infine, cosa dice Gasparri dei suoialleati leghisti, fondatori e affossatori del Credieuronord?E ci fermiamo qua. Mi pare chiaro – conclude Della Vedova -che l’amico dei banchieri sia Gasparri”.

com-gar/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su