Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Olivero(Lista Monti), la Rai e’ un gigante legato

colonna Sinistra
Sabato 26 gennaio 2013 - 12:06

Elezioni: Olivero(Lista Monti), la Rai e’ un gigante legato

+++La legge Gasparri va modificata radicalmente se nonabolirla+++.

(ASCA) – Roma, 26 gen – ”Anche nell’Agenda Monti c’e’ uncapitolo dedicato al conflitto di interessi, perche’ crediamosia una degli elementi dell’anomalia italiana. E’ una dellecause della grave crisi della politica. Mi impegnero’affinche’ dall’Agenda queste cose diventino una concretaazione politica, qualunque sia il nostro ruolo nella prossimalegislatura”. Ad affermarlo in un’intervista ad Articolo21 e’ AndreaOlivero, gia’ presidente delle Acli e oggi candidato nellelista Monti. Olivero interviene anche sulla Legge Gasparri: ”Penso chebisogna modificarla radicalmente, se non abolirla. I punticardine sono certamente il mantenimento del Serviziopubblico, ma al contempo la trasformazione della Rai insoggetto autonomo in grado di valorizzare le professionalita’e liberarsi dal laccio della partitocrazia che ha via, vialimitato le sue possibilita’, le sue capacita’. Ci accorgiamoche la Rai per molti versi e’ un ”gigante legato”, che hagrande potenzialita’ inespresse, perche’ bloccato proprio dailacci di una partitocrazia, odiosa ancor di piu’ in quantooggi i partiti non hanno piu’ riconoscimento popolare. Infondo, con la vecchia partitocrazia erano pur semprerappresentate delle idee. Oggi, invece, ci sono solo delleoligarchie”.

”Andrea Olivero, ex presidente delle Acli – commenta inuna nota il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti – e’un vecchio amico di articolo 21 e lo abbiamo sempre avuto alnostro fianco in tutte le battaglie contro le leggi bavaglioe per la liberta’ di informazione. La sua adesione aldocumento di intenti presentato dalla associazione rendeancora piu’ ampio l’arco delle adesioni sin qui arrivate eche comprendono candidate e candidati della lista Monti,delle liste che sostegnono Bersani, e di Rivoluzione civiledi Antonio Ingroia”.

”L’obiettivo e’ quello di arrivare ad una dichiarazionecomune di intenti e di proposte capaci di ”portare l’Italiain Europa” anche in materia di conflitto di interessi, normeantitrust, leggi sull’editoria, autonomia delle Autorita’ digaranzia e della Rai da ogni interferenza indebita. Ladichiarazione, pubblicata sul sito di articolo 21, sara’presentata a Roma il prossimo 8 febbraio, nel salone dellaFnsi, e in quella occasione si procedera’ alla firma delpatto tra quante e quanti, a prescindere dalla lorocollocazione politica, hanno davvero a cuore i valoriracchiusi nel l’articolo 21 della Costituzione”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su