Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scuola: Istat, aumentano gli alunni con disabilita’

colonna Sinistra
Venerdì 25 gennaio 2013 - 10:11

Scuola: Istat, aumentano gli alunni con disabilita’

(ASCA) – Roma, 25 gen – Nell’anno scolastico 2011-2012 sonocirca 145 mila gli alunni con disabilita’ in Italia (il 3,1%del totale degli alunni), di cui circa 81 mila nella scuolaprimaria (pari al 2,9% del totale degli alunni) e poco piu’di 63 mila nella scuola secondaria di primo grado (il 3,5%del totale). E’ quanto emerge dall’Report dell’Istat perl’anno accademico 2011-2012.

La percentuale piu’ elevata si riscontra nella Provinciaautonoma di Bolzano per entrambi gli ordini scolastici (5,2%degli alunni della scuola primaria e 9,2% degli alunni dellascuola secondaria di primo grado), quella minore inBasilicata (2,0% degli alunni della scuola primaria e 2,4% diquelli della scuola secondaria di primo grado). Rispetto all’anno precedente si riscontra un aumentocomplessivo di circa 6 mila alunni, in entrambi gli ordiniscolastici, in linea con la tendenza degli ultimi 10 anni.

I maschi rappresentano piu’ del 60% degli alunni condisabilita’ di entrambi gli ordini scolastici. Si registrano211 maschi ogni 100 femmine nella scuola primaria e 173maschi ogni 100 femmine in quella secondaria di primo grado.

L’eta’ media si attesta a 9,8 anni per gli alunni condisabilita’ iscritti nella scuola primaria ed e’ pari a 13,6anni per quelli che frequentano la scuola secondaria di primogrado, non evidenziando differenze territoriali apprezzabilirispetto al valore medio nazionale. Il dato sull’eta’ mediae’ frutto di una percentuale elevata di alunni condisabilita’ che permane nella scuola oltre l’eta’ prevista:l’11% degli studenti con disabilita’ della scuola primaria haun’eta’ superiore agli 11 anni e il 21% di quelli dellascuola secondaria ha piu’ di 14 anni.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su