Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mps: Monti, il Pd c’entra e il governo non ha responsabilita’

colonna Sinistra
Venerdì 25 gennaio 2013 - 09:39

Mps: Monti, il Pd c’entra e il governo non ha responsabilita’

(ASCA) – Roma, 25 gen – ”Il Pd c’entra in questa vicenda. IlPd ha sempre avuto molta influenza attraverso lafondazione”. Invece ”il governo non ha responsabilita’,l’origine del problema va indagato con rigore anchepenalmente”. Lo afferma il premier dimissionario Mario Montiparlando a Radio Anch’io, a proposito del Monte dei Paschi diSiena. ”Non sono venuto qui per attaccare Bersani – aggiungeMonti – ma per attaccare il fenomeno della commistione tra labanca e politica che va ulteriormente sradicato”. Per ilpremier dimissionario ”la commistione tra banca e politica”e’ ”una brutta bestia”. ”Io ho la piena e totale fiducia nella Banca d’Italia enel suo governatore cosi’ come ho fiducia nel ministrodell’Economia Grilli”, dichiara Monti, secondo il quale laquestione Monte dei Paschi di Siena va trattata ”con lamassima chiarezza e trasparenza”. E quanto al prestito,”non e’ una cifra a fondo perduto” sono soldi ”che sarannorestituiti con gli interssi onerosi”. E comunque ”per oranon un euro e’ stato sborsato di questo prestito. Non sitratterebbe di 4 miliardi ma di 2 miliardi perche’ per 2,9miliardi sono rimborsi dei precedenti Tremonti-bond”,assicura il premier dimissionario, che parla di ”nuvolaleggermente terroristica circa gli importi” e di una vicendadiventata ”oggetto di corridere e di palii politici”.

Quello della coincidenza tra la cifra dell’Imu e quella delprestito e’ un argomento ”ghiotto ma che si puo’eliminare”, sottolinea Monti, che spiega come i soldidell’Imu vadano ”al sottore pubblico, ci vanno e cirestano”. Dunque ”cade ogni parallelismo”.

ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su