Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pmi: accordo Confapi-Sace per favorire internazionalizzazione

colonna Sinistra
Giovedì 24 gennaio 2013 - 11:54

Pmi: accordo Confapi-Sace per favorire internazionalizzazione

(ASCA) – Roma, 24 gen – SACE e Confapi, Confederazioneitaliana della piccola e media industria privata, hannofinalizzato un accordo di collaborazione con l’obiettivo difavorire l’accesso delle Pmi alle soluzioniassicurativo-finanziarie sviluppate da SACE per risponderealle difficolta’ congiunturali e crescere in sicurezza sia inItalia che all’estero.

L’accordo – si legge in una nota -, firmato dal Presidentedi SACE, Giovanni Castellaneta e dal Presidente di Confapi,Maurizio Casasco, prevede l’avvio di una serie di iniziativetecniche e commerciali congiunte per consentire alle oltre120.000 Pmi manifatturiere associate a Confapi di orientarsinell’offerta di SACE, avvantaggiarsi delle offerte dedicateper le PMI e scegliere gli strumenti piu’ adatti alle proprieesigenze: dall’assicurazione contro i rischi di mancatopagamento alla protezione degli investimenti esteri, dallecauzioni alle garanzie finanziarie perl’internazionalizzazione, ai servizi di factoring.

”La criticita’ della congiuntura richiede un piu’ fortedialogo con le imprese e azioni di risposta concertate – hadichiarato Giovanni Castellaneta, Presidente di SACE -. Lacollaborazione con una realta’ come Confapi e’ un passoavanti sostanziale in questa direzione: ci avvicina ancora dipiu’ alle Pmi, spina dorsale del tessuto produttivo italiano,in un momento in cui SACE e’ fortemente impegnata al lorofianco, in particolare con le offerte dedicatedell’iniziativa PMI NO STOP”.

PMI NO STOP e’ l’iniziativa di SACE dedicataesclusivamente alle imprese di piccola e media dimensione,strutturalmente piu’ esposte alle conseguenze della crisi.

Con PMI NO STOP, le imprese con fatturato inferiore a 50milioni di euro o con meno di 250 dipendenti possonosostenere i propri piani di crescita contando su sei linee diprodotto, condizioni commerciali particolarmente vantaggiosee servizi di assistenza dedicati. Obiettivo: offrire alle Pmiun ”one stop shop” con tutti gli strumenti piu’ adatti perrispondere alle sfide poste dalla congiuntura avversa.

”La crisi economica non deve farci perdere di vista leopportunita’ per il rilancio delle nostre aziende – haaffermato Maurizio Casasco, Presidente di Confapi -.

L’export, unitamente al credito, costituisce una priorita’per lo sviluppo, poiche’ ogni azienda oggi e’ chiamata acompetere sui mercati mondiali, dato che il mercato italianoe’ ormai quasi saturo. L’accordo con SACE si inserisceproprio in questa prospettiva di crescita, poiche’l’internazionalizzazione si e’ sempre rivelata una strategiapremiante, soprattutto per le Pmi”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su