Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Eurispes: inesorabile declino istituzioni, fiducia italiani va giu’

colonna Sinistra
Giovedì 24 gennaio 2013 - 10:38

Eurispes: inesorabile declino istituzioni, fiducia italiani va giu’

(ASCA) – Roma, 24 gen – Crolla la fiducia degli italianinelle Istituzioni e nella politica secondo l’Eurispes cheanticipa oggi i dati di una delle 60 sezioni che compongonoil Rapporto Italia 2013. La rilevazione, realizzata tramitequestionario, ha riguardato 1.500 cittadini ed e’ stataconclusa a meta’ gennaio 2013. Il 2013 segnala un ulteriore peggioramento del giudiziodegli italiani nei confronti delle Istituzioni e un grado disfiducia che sale dal 71,6% del 2012 al 73,2% di quest’anno.

In particolare, ai provvedimenti ”lacrime e sangue” delGoverno gli italiani hanno risposto con un aumento disfiducia, che passa dal 76,4% dello scorso anno all’82,8%(+6,4%) e segna un ritorno ai livelli del 2011 (84,2%). Inparallelo cala anche il dato del consenso che passa dal 21,1%del 2012 all’attuale 15,9%. Il trend di sfiducia neiconfronti dei governi che si sono susseguiti dal 2004all’ultimo anno non si e’ d’altronde mai invertito e il gradodi fiducia e’ rimasto sempre al di sotto del 35%. Come registrato per il Governo, la fiducia degli italianinei confronti del Parlamento mantiene un andamento innegativo raccogliendo l’89,7% degli sfiduciati, in costanteaumento rispetto agli anni scorsi: erano l’88,2% degliintervistati nel 2012 e l’83,4% nel 2011. Stesso andamentoper la quota, assolutamente minoritaria, di quanti sidichiarano invece fiduciosi: quest’anno sono il 9%, nel 2012erano il 9,5% e nel 2011 invece arrivavano al 15%.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su