Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Esodati: Damiano, Monti non sminuisca. Da errori un disastro sociale

colonna Sinistra
Giovedì 24 gennaio 2013 - 19:42

Esodati: Damiano, Monti non sminuisca. Da errori un disastro sociale

(ASCA) – Roma, 24 gen – ”Il governo Monti ha commesso ungrave errore sul tema delle pensioni, come ha riconosciuto asuo tempo lo stesso ministro Fornero”. Lo dichiara ilcapogruppo del Pd nella commissione Lavoro della Camera,Cesare Damiano. ”Noi avevamo avvertito l’esecutivo dei tecnici, gia’ adicembre del 2011, ma siamo rimasti inascoltati: in nessunpaese dell’occidente una riforma delle pensioni e’ statafatta senza un principio di gradualita’, come invece e’ statoimposto all’Italia abolendo in un solo colpo le pensioni dianzianita’. La nostra battaglia parlamentare, durata un anno,ha tuttavia consentito, con ben tre successive modifiche, disalvaguardare 130 mila lavoratori risolvendo parzialmente ilproblema. Alla fine, abbiamo costituito un fondo, alimentatoda 100 milioni di euro e dai risparmi che si realizzerannorispetto ai 10 miliardi di euro stanziati per il totale deisalvaguardati. Questo fondo dovra’ essere rifinanziato annoper anno per affrontare e risolvere il problema di chi e’rimasto senza reddito perche’ ha perso il lavoro e rimarra’per molti anni in attesa della pensione: un vero disastrosociale. Questo problema non puo’ essere sminuito e dovra’essere risolto dal prossimo governo”, conclude Damiano.

com-ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su