Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pensioni: Censis, 25% lavoratori pensa che andra’ dopo 70 anni

colonna Sinistra
Mercoledì 23 gennaio 2013 - 10:51

Pensioni: Censis, 25% lavoratori pensa che andra’ dopo 70 anni

(ASCA) – Roma, 23 gen – Solo il 23,5% dei lavoratori italianiritiene che andra’ in pensione all’eta’ desiderata. Il 25%dei lavoratori pensa che andra’ in pensione dopo i 70 anni.

Ne e’ convinto il 25,7% degli occupati maschi e il 23,6%delle donne, il 34% dei lavoratori autonomi, il 23,4% deidipendenti privati e il 14,5% degli impiegati pubblici.

Questi sono i principali risultati della ricerca ”Promuoverela previdenza complementare come strumento efficace per unalongevita’ serena”, realizzata dal Censis per la Covip,presentata oggi a Roma da Francesco Maietta, Responsabile delsettore Politiche sociali del Censis, e discussa da GiuseppeDe Rita, presidente del Censis, Antonio Finocchiaro,presidente della Covip, e Elsa Fornero, Ministro del Lavoro edelle Politiche sociali. Pensa che andra’ in pensione tra i67 e i 69 anni il 18,2% dei lavoratori: il 19,9% tra i maschie il 16,4% tra le donne. Ma solo il 5,2% dei lavoratorimaschi e il 3,4% delle donne vorrebbero andare in pensionedopo i 70 anni. Il 31,2% desidererebbe andare in pensioneaddirittura prima dei 60 anni (il 25,9% dei maschi e il 37,5%delle donne), il 46% tra 60 e 63 anni (il 46,5% dei maschi eil 45,6% delle donne) e solo il 10% degli autonomi vorrebbeandare in pensione dopo i 70 anni, cosi’ come il 2,5% deidipendenti privati e il 2,1% degli impiegati pubblici. Vogliadi fuggire dal proprio lavoro e voglia di longevita’ attivasi saldano nel generare un’insoddisfazione diffusa rispettoal prolungamento dell’eta’ pensionabile. La pensione e’ stataa lungo percepita dagli italiani come un’opportunita’ perfare finalmente altro, lo strumento per spezzare la rigidita’della vita lavorativa. Adesso nella percezione collettivaqueste convinzioni non ci sono piu’.

rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su