Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mps: Gasparri, imbarazzo Bersani e silenzio Monti parlano chiaro

colonna Sinistra
Mercoledì 23 gennaio 2013 - 18:56

Mps: Gasparri, imbarazzo Bersani e silenzio Monti parlano chiaro

(ASCA) – Roma, 23 gen – ”Dai tempi di ‘Abbiamo una banca’ adoggi, l’attuale stato maggiore del Pd deve dare numerosespiegazioni sui suoi rapporti con le banche e con il Montedei Paschi di Siena in particolare. Bersani nega, mal’intreccio fra i sindaci della citta’ di Siena degli ultimiventi anni, il Mps e gli uomini di partito e’ sotto gli occhidi tutti. Ancor meno apprezzabile poi e’ l’atteggiamento diMonti che non ha speso alcuna parola sullo scandalodell’acquisto dei titoli derivati tossici da parte dellabanca senese”. Lo afferma il presidente dei senatori delPdl, Maurizio Gasparri. ”Se non ci fossero stati i cosiddetti Monti bond, il Mpsnon avrebbe avuto i 3,9 miliardi di euro in aiuti di Statoutilizzati per cercare di nascondere e arginare i devastantidanni di un investimento sbagliato. In tutta questa vicendacapiamo qualcosa in piu’ sul rapporto tra il Pd e Monti.

L’imbarazzo di Bersani ed il silenzio di Monti parlanochiaro”, conclude Gasparri. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su