Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Fisco: Chiti, su redditometro Berlusconi e Tremonti nascondono mano

colonna Sinistra
Mercoledì 23 gennaio 2013 - 14:52

Fisco: Chiti, su redditometro Berlusconi e Tremonti nascondono mano

(ASCA) – Roma, 23 gen – ”Il nuovo redditometro e’ statovarato da Berlusconi e Tremonti, dopo aver demolito le misureantievasione del governo Prodi. Lo stesso Monti pochi giornifa ha dichiarato che si trattava di ‘un’altra delle tantebombe a orologeria’ messe da Berlusconi e Tremonti. Come alsolito, i ‘due’ nascondono la mano e sollevano polveroniideologici”. Lo scrive sul suo blog il vice presidente delSenato Vannino Chiti, candidato per il Pd al Senato inPiemonte. ”Il redditometro – prosegue Chiti – puo’ dare qualcherisultato, ma non e’ risolutivo e cosi’ com’e’ desta diverseperplessita’. E’ assurdo prendere in esame 100 voci di spesadelle famiglie, inserendo ad esempio generici riferimenti aquelle per il veterinario: le complessita’ volute sono spessofonte di possibili arbitri. Si rischia di generare paura e diconsentire ai veri evasori di farla franca strumentalizzandole preoccupazioni. La lotta all’evasione deve essereinflessibile, ma non si raggiungera’ l’obiettivo senzacostruire un rapporto di fiducia tra Stato e cittadini. Il Pdpropone misure fondate non sull’accertamento ‘deduttivo’ masull’incentivo alla fedelta’ fiscale: limiti all’uso delcontante, tracciabilita’ dei pagamenti, un migliore incrociodelle banche dati gia’ disponibili. E’ la strada giusta”. com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su