Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Esodati: Di Pietro, da Monti e Bersani indecente balletto

colonna Sinistra
Mercoledì 23 gennaio 2013 - 18:45

Esodati: Di Pietro, da Monti e Bersani indecente balletto

(ASCA) – Roma, 23 gen – ”Da settimane assistiamo a unballetto indecente tra Bersani e Monti. Ognuno cerca diaccusare l’altro per i disastri combinati sul piano socialedal governo ”tecnico’. Siamo di fronte ad un teatrinoinsopportabile che avviene sulla pelle di migliaia dilavoratori, usati come bancomat dai professori nonostante ilsistema pensionistico fosse in equilibrio per i prossimi 30anni”. E’ quanto affermano in una nota congiunta il leaderdell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, e il responsabilelavoro e welfare del partito, Maurizio Zipponi, candidati conla lista Rivoluzione Civile. ”L’IdV – aggiungono – ha proposto in Parlamento unasoluzione semplice per risolvere il dramma degli esodati:tutti coloro che, entro il 31 dicembre 2011, hanno firmatoaccordi per interrompere il proprio rapporto di lavoro devonomantenere le vecchie condizioni pensionistiche. Piu’ volteabbiamo denunciato che gli esodati erano 350mila e lo abbiamofatto davanti a Bersani, Monti e al ministro Fornero. Oggiquegli stessi che in Parlamento hanno votato la controriformache ha generato gli esodati, si rimpallano le responsabilita’prendendo in giro gli italiani. Il voto alla Lista IngroiaRivoluzione Civile e’ l’unico modo per impedire che un nuovogoverno Monti-Pd prosegua, nei prossimi cinque anni, quellepolitiche che hanno colpito i lavoratori e le imprese”. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su