Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ilva: Vendola chiede anticipazione udienza Corte Costituzionale

colonna Sinistra
Venerdì 18 gennaio 2013 - 17:25

Ilva: Vendola chiede anticipazione udienza Corte Costituzionale

(ASCA) – Roma, 18 gen – ”E’ indispensabile che la CorteCostituzionale valuti quanto prima l’ammissibilita’ delricorso presentato dalla procura della Repubblica che sollevail conflitto di attribuzione fra poteri dello Stato sullalegge 231 del dicembre 2012”.

Lo chiede il presidente della Regione Puglia Nichi Vendolacommentando la data della prima udienza della CorteCostituzionale fissata per il 13 febbraio prossimo.

”Prendo atto del grande sforzo compiuto dai giudici dellaCorte Costituzionale – continua Vendola – nell’aver fissatoin tempi cosi’ rapidi l’udienza, e di questo li ringrazioprofondamente, ma il veloce precipitare degli eventi, cuistiamo assistendo in queste ore a Taranto, rende opportunouna ulteriore accelerazione. Il grave stato di incertezza cuiversano i cittadini del capoluogo ionico e i lavoratoridell’Ilva non fa affatto bene. Per questo chiedo che ilGoverno incarichi l’Avvocatura dello Stato affinche’ presentiistanza di anticipazione dell’udienza alla CorteCostituzionale. La costituzionalita’ infatti della legge 231e’ dirimente nel prosieguo di qualsiasi attivita’ econdiziona in modo evidente sia il futuro dell’Ilva sia tuttiquegli interventi che le pubbliche amministrazioni sonochiamate a mettere in campo. Del resto la straordinarieta’ el’unicita’ dell’evento richiedono risposte altrettantostraordinarie ed uniche in grado di rassicurare tutti icittadini, non solo tarantini, sulla capacita’ dello Stato,nel suo complesso, di gestire un’emergenza di taleportata”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su