Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Quagliariello, Ingroia non puo’ candidarsi in Sicilia

colonna Sinistra
Giovedì 17 gennaio 2013 - 20:15

Elezioni: Quagliariello, Ingroia non puo’ candidarsi in Sicilia

(ASCA) – Roma, 17 gen – ”La notizia della candidatura diIngroia in Sicilia, nello stesso territorio nel quale fino apoco tempo fa era procuratore aggiunto, spiega molte cose.

Spiega la pantomima del ‘passaggio in Guatemala’ e spiegaanche per quale ragione, pur essendo partito solo a novembre,ha fatto si’ che il Csm autorizzasse la sua collocazione infuori ruolo gia’ lo scorso mese di luglio, sfruttando lepolemiche determinate dalle intercettazioni delle telefonatedel presidente Napolitano”. Lo dichiara GaetanoQuagliariello, vicecapogruppo vicario del Pdl al Senato.

”La legge, infatti – prosegue Quagliariello – prevede cheun magistrato non possa candidarsi nel luogo nel quale neisei mesi precedenti ha esercitato le funzioni giudiziarie.

Per candidarsi in Sicilia senza rovinare l’effetto sorpresa(ammesso che qualcuno si sia sorpreso per il suo ingresso inpolitica) Ingroia ha dunque escogitato l’intermezzoguatemalteco. C’e’ pero’ un problema – continua – e non dipoco conto: ancora a settembre il dottor Ingroia ha compiutoatti istruttori di un certo rilievo come l’audizione delpresidente Berlusconi, per conto della procura di Palermo enon certo dell’Onu e tantomeno del Guatemala. Ancora anovembre, Ingroia firmava la memoria inviata al gip sullatrattativa Stato-mafia, alla cui redazione avra’presumibilmente partecipato”.

”Delle due l’una: o Ingroia non puo’ candidarsi inSicilia perche’ fino a novembre non era ancora effettivamentefuori ruolo, o se era fuori ruolo non avrebbe potuto compiereatti giudiziari. Il Csm – conclude Quagliarello – ha spessosollecitato il Parlamento ad approvare norme piu’ stringentisul passaggio tra la toga e la politica. Se fosserorispettate le poche regole che gia’ ci sono sarebbe intantoun primo passo”.

com-ceg/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su