Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Tremonti, entro l’estate servira’ manovra da 14 miliardi

colonna Sinistra
Giovedì 17 gennaio 2013 - 11:05

Crisi: Tremonti, entro l’estate servira’ manovra da 14 miliardi

(ASCA) – Roma, 17 gen – ”Il bilancio non mi sembra propriocosi’ a posto, il prossimo governo dovra’ fare entro l’estateuna manovra da 14 miliardi. In se’ la cifra e’ grande, masiccome viene dopo tante altre, e’ difficilissimo. Lo stessoBersani dice che c’e’ la ‘polvere sotto il tappeto’, non e”sotto il tappeto’, lo sanno tutti”. Lo afferma GiulioTremonti, leader della lista ‘Lavoro e liberta”, ospitestamattina del programma ”Non Stop News” su RTL 102.5.

”Abbiamo un miliardo di ore di cassa integrazione, insoldi e’ solo un miliardo, qualcosa in piu’, troppo poco.

Scattera’ da luglio il nuovo punto di IMU, gli esodati cisono e devi dare dei soldi a queste persone. Se l’economia vamale e’ anche perche’ le tasse sono state troppe, e poi larealta’ si vendica del bilancio pubblico perche’ calano leentrate e va di nuovo in crisi il bilancio pubblico, questae’ la trappola in cui ci ha messo il signor Monti”, aggiungeTremonti. ”Il commissario Bondi, quello della Parmalat, poi hatagliato le province in modo sbagliato, perche’ non sonotutte uguali, ci sono province che hanno deleghe dalleregioni, e altre che ne hanno zero. Monti ha fatto come CettoLa Qualunque, cioe’ ha fatto due decreti per eliminare leprovince, e ci sono ancora, e non e’ colpa del Parlamento. Iosono convinto che se le vuoi abolire devi cambiare laCostituzione”, conclude Tremonti.

com-ceg/sam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su