Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Fisco: AIDAA, ricorso collettivo su spese veterinarie in redditometro

colonna Sinistra
Mercoledì 16 gennaio 2013 - 16:45

Fisco: AIDAA, ricorso collettivo su spese veterinarie in redditometro

(ASCA) – Roma, 16 gen – Chi semplicemente ama gli animali, equindi se ne prende cura, rischia di finire nel mirino delFisco. ”Mettere le spese veterinarie nel redditometro e’ unafollia, oltre che una cosa insensata in quanto curare glianimali malati non e’ certo sintomo di ricchezza ma semmaisintomo di amore verso i pelosi e le creature della terra, edinoltre l’obbligo di cura veterinaria per gli animalidomestici e per gli animali di allevamento e’ un precisodovere previsto dalla legge. Inserire queste spese nelredditometro e’ una follia ma sopratutto una stupidaggine”,protesta l’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente,che per questo motivo attraverso i legali dellosportelloanimali@libero.it promuove un ricorso collettivocontro il redditometro che dovrebbe entrare in vigore nelprossimo mese di maggio. La partecipazione al ricorsocollettivo, spiega l’AIDAA in un comunicato, e’ assolutamentegratuita. Con questo ricorso verra’ chiesta l’abolizione totale delredditometro ed in via subordinata l’eliminazione dalredditometro delle spese sostenute per gli animali diaffezione. Per partecipare al ricorso collettivo al momento e’sufficiente inviare la propria adesione con i propri dati dinascita, recapito telefonico ed indirizzo all’indirizzo diposta elettronica sportelloanimali@libero.it entro il 10febbraio 2013, i sottoscrittori verranno poi contattati dailegali incaricati dell’Associazione per sottoscrivere ilricorso vero e proprio. red/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su