Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: il Viminale boccia tutte le liste ‘civetta’

colonna Sinistra
Martedì 15 gennaio 2013 - 17:40

Elezioni: il Viminale boccia tutte le liste ‘civetta’

(ASCA) – Roma, 15 gen – Sono in tutto 169 le liste elettorali accettate dal Viminale per le consultazioni politiche del 24-25 febbraio, mentre sono 34 quelle ricusate e 16 quelle dichiarate, in mancanza della adeguata documentazione, non ammesse. Lo rende noto il Viminale che ha fatto il punto sui 219 simboli totali presentati nei giorni scorsi. Tra i simboli non ammessi ci sono anche i ”cloni” del contrassegno del Movimento 5 stelle, di uno simile a quello della lista del premier uscente Mario Monti e di un altro simile a quello del movimento ”Rivoluzione civile” del magistrato Antonio Ingroia. Tra i simboli ricusati dal Viminale c’e anche quello della Lega Nord con su scritto al suo interno ‘TreMonti’ con la M maiuscola. Simbolo che evidentemente, secondo il Ministero dell’Interno, potrebbe indurre in inganno gli elettori. Ricusato anche il simbolo ”Liberi da Equitalia” legato al Pdl. Ora gli esclusi avranno 48 ore per apportare modifiche al simbolo o ricorrere in Cassazione. int/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su