Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Grillo, tornano i faccioni a scrocco. Chi li paga?

colonna Sinistra
Lunedì 14 gennaio 2013 - 14:22

Elezioni: Grillo, tornano i faccioni a scrocco. Chi li paga?

(ASCA) – Roma, 14 gen – ”Sono tornati i faccioni. Quellotriste di Gargamella Bersani non ti molla in tutte lemetropolitane, quello sfacciato di chi ha le spalle semprecoperte di Azzurro Caltagirone campeggia negli svincoliautostradali, e via via faccioni nuovi, usati, di foglie difico, restaurati. La domanda sorge spontanea. Chi li paga?”.

E’ quanto si legge in un post pubblicato da Beppe Grillo sulsuo blog, a proposito dei cartelloni elettorali. Correlata alpost c’e’ una foto del segretario del Pd, Pier Luigi Bersani,con lo slogan ‘L’Italia giusta’ ritoccato in ‘L’Italiaguasta’.

Per Grillo ”vi e’ il legittimo sospetto che possanoessere anticipi dei contributi elettorali, quelli bocciati daun referendum e chiamati ‘rimborsi’ per prenderelessicalmente per il culo gli italiani. Ma se sono anticipi,chi anticipa? Privati, banche amiche, lobby. Decenza vorrebbeche gli indecenti faccioni spieghino come pagano le imponentiaffissioni che deturpano il Paese. Una risposta sarebbegradita e anche una rinuncia scritta ai rimborsi elettoralicome per ora ha fatto solo il M5S. Faccioni a scrocco, rispondete!”.

ceg/sam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su