Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Rifiuti: Cdm, approvato decreto per superare criticita’ in Campania

colonna Sinistra
Venerdì 11 gennaio 2013 - 12:47

Rifiuti: Cdm, approvato decreto per superare criticita’ in Campania

(ASCA) – Roma, 11 gen – Il Consiglio dei Ministri haapprovato un decreto legge per superare situazioni dicriticita’ nella gestione dei rifiuti esistenti in varie zonedel territorio del Paese. Le criticita’ sono la conseguenza,tra le altre cose, di un sistema di organizzazione, gestionee smaltimento con vincoli stringenti, spesso maggioririspetto a quelli comunitari. E’ quanto si legge nelcomunicato di Palazzo Chigi.

Il provvedimento ”tende a intervenire sui vincolimaggiormente restrittivi, temperandone temporaneamente glieffetti, restando entro le soglie del diritto UE, in modotale da impedire che, unitamente alla scadenza di alcunitermini previsti dalla legge in materia di gestione deirifiuti, si possano aggravare ulteriormente le criticita”’.

In particolare il provvedimento interviene sulla gestionedei rifiuti urbani nella Regione Campania. Nella Regione e’in vigore dal 2010 un regime temporaneo per cui spettano alleProvince le funzioni di gestione per il trattamento e losmaltimento dei rifiuti urbani. Ai Comuni invece spettano lefunzioni di raccolta, spezzamento e trasporto, oltre a quelledi smaltimento o recupero dei rifiuti della raccoltadifferenziata. Per evitare che il passaggio dal regimespeciale delle competenze a quello ordinario (previsto apartire dal 1 gennaio 2013) aggravi le criticita’ esistenti one crei di nuove ”si introduce una norma transitoria cheestende fino al 30 giugno 2013 il regime speciale”. dab/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su