Header Top
Logo
Lunedì 1 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Carceri: Monti a Pannella, amnistia non risolve grave piaga…(1 upd)

colonna Sinistra
Venerdì 11 gennaio 2013 - 19:43

Carceri: Monti a Pannella, amnistia non risolve grave piaga…(1 upd)

(ASCA) – Roma, 11 gen – L’amnistia non puo’ rappresentare”la soluzione del problema cosi’ complesso” come quello delsovraffollamento delle carceri italiane perche’ ”nonaggredisce le cause piu’ strutturali” di questa ”gravepiaga”. Lo afferma il presidente del Consigliodimissionario, Mario Monti, in una lettera inviata oggi aMarco Panella con la quale replica a quella inviatagli adinizio settimana dallo stesso leader radicale. Nella missivaal premier Pannella sottolineava, fra l’altro, la mancanza daparte del premier di un impegno sull’amnistia, cherappresenta, sono parole di Pannella, ”la sola riformastrutturale dello Stato, della giustizia”.

”Condivido la tua valutazione circa la gravita’ delladisfunzione, talvolta ai limiti della paralisi, che affliggequesto settore vitale dello Stato”, scrive Monti. ”Sonopero’ convinto – aggiunge – che ridurre alla questionedell’amnistia la soluzione di un problema cosi’ complesso nonsarebbe un’impostazione realistica e costruttiva, tenutoanche conto che un’amnistia, non aggredendo le cause piu’strutturali della grave piaga delle carceri, non eviterebbeil ripresentarsi del problema in tempi successivi ed in modoforse peggiorato”.

Per Monti sarebbe ”invece necessaria una piu’ larga eseria sperimentazione di misure penali alternative alcarcere, una depenalizzazione di illeciti per i quali ilcarcere non costituisce una risposta appropriata, nuoviinvestimenti nell’edilizia carceraria, ma soprattutto unaprofonda riorganizzazione del lavoro giudiziario eresponsabilizzazione dei magistrati riguardo ai tempi ditrattazione dei procedimenti, in larga parte possibile anchea legislazione invariata, come dimostrano alcune importantisperimentazioni gia’ in atto. Come sai, una parte limitata manon insignificante di queste misure era contenuta nel disegnodi legge che il governo ha presentato, ma i partiti in Senatohanno preferito che un cosi’ importante provvedimento nonvedesse mai la luce”.fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su