Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Maroni, trattenere 75% tasse in Lombardia con statuto speciale

colonna Sinistra
Giovedì 10 gennaio 2013 - 12:29

Elezioni: Maroni, trattenere 75% tasse in Lombardia con statuto speciale

(ASCA) – Milano, 10 gen – La proposta della Lega Nord ditrattenere sul territorio il 75% del gettito fiscale”tecnicamente si puo’ fare”. Lo ha ribadito il segretariofederale dela Lega Nord, Roberto Maroni, sottolineando che ilCarroccio e’ pronto a lottare per raggiungere questoobiettivo anche al costo di trasformare la Lombardia in unaRegione a statuto speciale. ”Bisognera’ lottare, non sara’facile perche’ e’ una proposta che cambia gli equilibri. Seper realizzarla la Lombardia deve diventare una Regione astatuto speciale, allora lo diventera’. La coalizionecondivide questo punto, mentre se vincera’ una maggioranza disegno opposto dovra’ comunque fare i conti con noi”. Il numero uno della Lega Nord ha chiarito che questaproposta ”vale 16 miliardi l’anno in piu’ in Lombardia.

Questo vuol dire cancellare l’Irap, eliminare il bollo auto edare libri di testo gratis per tutti gli studenti dellescuole dell’obbligo. E resterebbe una somma di circa 8-9miliardi l’anno per investimenti in infrastrutture e asostegno delle imprese”.

Maroni non ha mancato di contestare le cifre fornirel’altra sera a ”Otto e mezzo” da Silvio Berlusconi,convinto che in Lombardia rientri una percentuale di circa72-73% delle imposte pagate. ”Le percentuali sono quelle chedico io”, ha rilanciato Maroni spiegando che nella peggioredelle ipotesi ”siamo al 66%”, e che innalzare questapercentuale al 75% equivale a ”16 miliardi netti in piu’ perla Lombardia”.

Una proposta che per Maroni non equivale a un ritorno alleorigini del Carroccio: ”Non e’ secessione. Sarebbesecessione se volessimo trattenere sul territorio il 100%delle tasse, mentre ci siamo impegnati a restituire il 25%,cioe’ un quarto delle nostre tasse, per la coesionenazionale. Il 25% sono tanti soldi, il resto sono risorse deilombardi ed e’ giusto che li trattengano”. Da Maroni unavvertimento a chi si oppone a questa proposta: ”Dovrannofare i conti con noi, io non arretro di un millimetro”.

fcz/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su