Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Brunetta, Barroso non giri frittata, cambi infame politica Merkel

colonna Sinistra
Giovedì 10 gennaio 2013 - 19:28

Crisi: Brunetta, Barroso non giri frittata, cambi infame politica Merkel

(ASCA) – Roma, 10 gen – ”Prima di parlare, il presidentedella Commissione europea, Jose’ Manuel Barroso, dovrebbefarsi un bell’esame di coscienza. Se l’Europa versa nellaprofonda recessione in cui si trova oggi, probabilmentequalche responsabilita’ ce l’ha anche lui”.

Parole di Renato Brunetta, coordinatore dei dipartimentidel Pdl, che spiega: ”Per aver ceduto allo Stato tedesco,nell’ultimo anno e mezzo di crisi dell’euro, la sovranita’della Commissione europea. Con il doppio risultato di averreso quest’ultima un’istituzione burocratica, impotente,piatta, forte con i deboli e debole con i forti. E di averconsentito alla speculazione internazionale di mettere incrisi l’intera Unione”.

Secondo Brunetta ”e’ ora che il presidente Barroso e isuoi colleghi facciano autocritica: in Europa hanno sbagliatotutto. Si corra subito ai ripari, cambiando questa politicaeconomica infame impostaci da Angela Merkel e da tutti i suoisodali, dentro e fuori il partito popolare europeo. Inutilerigirare la frittata, attribuendo ad altristrumentalizzazioni che non esistono. Se l’Unione europea e’in crisi politica e in crisi economica, la colpa e’ diBarroso, Merkel, Juncker, e non di chi ha cercato, comeBerlusconi, di opporsi e di spiegare cosa e’ veramentesuccesso”. com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su