Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Nigeria: soddisfazione Monti, in un anno a casa 30 italiani rapiti

colonna Sinistra
Mercoledì 9 gennaio 2013 - 13:54

Nigeria: soddisfazione Monti, in un anno a casa 30 italiani rapiti

(ASCA) – Roma, 9 gen – Il presidente del Consiglio MarioMonti ha espresso la sua soddisfazione e quella del governoper la liberazione dei tre marinai italiani, EmilianoAstarita, Salvatore Mastellone, Giuseppe D’Alessio, che eranostati sequestrati in Nigeria lo scorso 23 dicembre. Una liberazione, si legge in una nota di Palazzo Chigi,che e’ stata resa possibile grazie all’impegno del nostrocorpo diplomatico, dei servizi di intelligence e dellacollaborazione delle autorita’ locali. Un successo che si affianca alle altre operazioni svoltedurante l’ultimo anno che hanno permesso di riportare a casatrenta connazionali sequestrati all’estero, tra cui il casodi Rossella Urru, la cooperante liberata in Mali il 18 luglioscorso dopo 9 mesi di prigionia. Una liberazione che -ricorda ancora Palazzo Chigi – aveva suscitato l’impegno e ilcoinvolgimento diretto di moltissimi italiani.

Sono invece due gli italiani che restano nelle mani deiloro sequestratori: l’ingegnere Mario Belluomo (63 anni,catanese), rapito in Siria lo scorso 17 dicembre, e ilcooperante Giovanni Lo Porto (38, palermitano), da quasi unanno nelle mani di un gruppo talebano pachistano. Per loro, conclude la nota, il governo e’ impegnato adogni livello con il massimo sforzo affinche’ possanoritornare a casa al piu’ presto e riabbracciare i proprifamiliari.

com-rba/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su