Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • M5S: Grillo, applicare dazi a prodotti ‘Made in Italy’ fatti all’estero

colonna Sinistra
Mercoledì 9 gennaio 2013 - 14:13

M5S: Grillo, applicare dazi a prodotti ‘Made in Italy’ fatti all’estero

(ASCA) – Roma, 9 gen – Applicare dazi ai prodotti ”Made inItaly” fatti all’estero. E’ la proposta lanciata dal leaderdel Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, che, in un post sul suoblog, propone un dialogo tra il ”Made in Italy” e unitaliano qualunque. ”Italiano qualunque – si legge-: ‘Chi e’ lei con lafascia tricolore sul petto, un irredentista, un patriota, unsindaco, un nipote di Toto’ Cutugno?’. Made in Italy: ‘Non miha riconosciuto? Lei deve avere prosciutto doc importatosugli occhi. Io sono il Made in Italy’. Italiano qualunque:’Lei ha gli occhi a mandorla, ha preso forse la cittadinanzaitaliana?’. Made in Italy: ‘No, io sono italiano dagenerazioni, sono un prodotto autoctono, non vede che sullascatola ho la bandierina con i colori rosso, bianco e verde eil brand ‘Made in Italy’ che ci ha resi famosi nel mondo?’.

Italiano qualunque: ‘Lei e’ appena sceso da una nave cargo.

Lei e’ un prodotto clandestino!’. Made in Italy: ‘Io sonostato concepito in Italia da un disegnatore, allevato confinanza italiana purosangue a Shangai e ora, nel pieno deglianni, ritorno a casa. Sono come il figliol prodigo e lei mitratta cosi’ …”’. E prosegue: ”Italiano qualunque: ‘Ma io la riconosco ora,lei e’ quel prodotto che vedevo da bambino a Carosello con leimmagini delle fabbriche e gli operai italiani chesorridevano’. Made in Italy: ‘(con fare orgoglioso) Si, sonosempre io. E’ la forza della tradizione, che fa mi compra?’.

Italiano qualunque: ‘Ma gli operai, la fabbrica, dove sono?Trasferiti in Cina?’. Made in Italy: ‘No, purtroppo sonostati licenziati, la fabbrica e’ stata riaperta, pero’ aShangai. Sa, il costo del lavoro, le adempienze ambientali,la tassazione, la burocrazia, i sindacati. Per un prodottolaggiu’ e’ tutta un’altra vita’. Italiano qualunque: ‘Guardi,mi ha quasi convinto, la compro. Lei deve essere moltoconveniente, costera’ almeno la meta”.

Made in Italy: ‘No, il mio prezzo e’ rimasto quello. Per chimi ha preso. Io sono un prodotto di qualita”.

Italiano qualunque: ‘Non se la prenda, ma che senso haspostarsi armi e bagagli per mantenere lo stesso prezzo?’.

Made in Italy: ‘Il prezzo resta uguale, ma il profittoaumenta, e’ la legge del capitale italiano che va dove cisono meno diritti e quindi meno costi del lavoro. Guardi leimi e’ simpatico, le faccio uno sconto del 5% se mi porta acasa sua’. Italiano qualunque: ‘Non ci penso neppure. Sitolga quel Made in Italy dalla faccia, lei e’ un infiltrato,figlio di capitalisti rinnegati che creano disoccupazione edi chi lo permette. La prossima volta che la trovo in giro leapplico un dazio del 50%”’.

map/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su