Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Prodi, rischio pareggio al Senato. Analogie con il 2006

colonna Sinistra
Mercoledì 9 gennaio 2013 - 09:55

Elezioni: Prodi, rischio pareggio al Senato. Analogie con il 2006

(ASCA) – Roma, 9 gen – ”Le analogie con il 2006 ci sono,eccome, purtroppo”. Cosi’ Romano Prodi, in un colloquio conil ”Corriere della Sera”, ricorda la notte del 9 aprile2006 quando ”vincemmo per un pelo”, una vittoria netta allaCamera, molto meno al Senato, dove la situazione erapraticamente di pareggio tra i due poli. Ma, se allora ilconfronto si riduceva al ”muro contro muro”, ora ”laplatea dei soggetti e’ diversa, piu’ variegata”, spiega,riferendosi non tanto al Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo,quanto al fronte centrista, che potrebbero giocare un ruolodecisivo negli equlibri politici a palazzo Madama.

”Se nessuno prevale – prosegue – e’ chiaro che si apre lastrada ai compromessi. E’ normale: in Germania, dove da temponon c’e’ un partito dominante, la via e’ quella dellecoalizioni. Stessa cosa, stavolta, potrebbe avvenire da noi”tra il centrosinistra e i montiani. Una prospettiva”possibile. Dipendera’ dalla campagna elettorale, se sara’ ono particolarmente sanguinosa”. Prodi torna poi a criticarela legge elettorale in vigore definendola ”la peggiore dellastoria della nostra Repubblica”. Il Porcellum, conclude,”deforma la realta’: a guardare i risultati di Camera eSenato sembra di votare in due differenti Paesi”.

red/map

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su