Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Quartiani a Bersani, lascio Parlamento dopo 12 anni. Grazie e auguri

colonna Sinistra
Martedì 8 gennaio 2013 - 16:38

Pd: Quartiani a Bersani, lascio Parlamento dopo 12 anni. Grazie e auguri

(ASCA) – Roma, 8 gen – In una lettera inviata oggi alsegretario del partito Pier Luigi Bersani il segretario diAula del Gruppo Pd della Camera Erminio Quartiani ringraziaper i 12 anni passati in Parlamento e formula auguri disuccesso elettorale a tutto il partito.

”Caro Segretario, ho avuto l’onore di rappresentare conaltri il PD, e prima i DS, al Parlamento dal 2001. Horicoperto ruoli e funzioni -scrive Quartiani- che mi hannoconsentito di mettere a disposizione della Repubblica e deicittadini le mie competenze e le mie capacita’ politiche.

Negli ultimi sette anni, dopo essermi occupato di politicaenergetica e liberalizzazioni, nella presidenza del Gruppoalla Camera ho svolto la funzione di segretario d’Auladelegato del Capogruppo, contribuendo dapprima a garantire lamaggioranza (finche’ si e’ potuto) al governo Prodi, poi acombattere lo strapotere berlusconiano sino alla suasconfitta e all’insediamento del governo Monti (da noilealmente appoggiato)”.

”Ho partecipato alle primarie, convinto che, dopo quasidodici anni di Parlamento, era giusto sottoporsi allaverifica del consenso degli iscritti al partito e deglielettori/sostenitori del PD.

Due terzi dei consensi li ho raccolti nell’ex collegio 31, inparticolare nella zona di Melegnano e del Sud Milano, allaquale mi legano particolari affetti personali perche’ visono nato e risiedo con la mia famiglia.

Ma insieme a quelli ricevuti da altri elettori dellaprovincia e della citta’ di Milano, i voti non mi sonobastati per trarre la conclusione di poter godere delconsenso necessario a proseguire l’esperienza di deputato osenatore. Ringrazio -afferma Quartiani- tutti coloro che mihanno tollerato nel ruolo di ‘frusta’, nel convincimento diavere operato sempre per onorare la funzione parlamentare el’Istituzione di appartenenza, di avere contribuito asalvaguardare e a preservare le regole del corretto confrontoparlamentare.

Ringrazio tutti i dipendenti, i dirigenti e i consiglieridella Camera dei deputati e del gruppo PD, della cuicollaborazione mi sono potuto avvalere e che so essere unagrande risorsa per l’amministrazione del nostro Stato e peril buon funzionamento del Parlamento al servizio del Paese.

Ringrazio anche mia moglie e mia figlia che mi hanno sempresostenuto in questi anni faticosi e insieme coinvolgentidella mia presenza a Roma”.

”Auguro a tutti i candidati del PD e del Centrosinistra il successo necessario a che il 24 /25 febbraio possadeterminarsi quel risultato utile a far vincere le idee dicambiamento, all’insegna di una rinnovata collaborazione traprogressisti e moderati.

Auguro a te, caro Segretario -conclude Quartiani-, di potereguidare il governo nazionale, una compagine che sappia incarnare fino in fondo le aspirazioni di giustizia sociale,liberta’ e eguaglianza, che sono la migliore espressionedelle tradizioni che rappresentiamo, la cui realizzazione inazione politica ha sempre bisogno di una salda guidariformista, che tu non farai mancare all’Italia e al nostropartito”.

min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su